18 Marzo 2018 - Redazione Isola24Sport

Il Castiadas matematicamente in Serie D grazie al 5-1 sul Calangianus, pari tra Atletico Uri e Torres

CAGLIARI – E’ arrivata con il netto 5-1 al Calangianus la promozione in Serie D del Castiadas dopo due stagioni nel massimo campionato regionale. I sarrabesi di Pinna vanno in vantaggio con Mesina, raddoppiano con Figos e triplicano con Carrus su rigore. Serra accorcia per gli ospiti, che restano terz’ultimi in piena zona play-out, Mesina poi segna un’altra doppietta. Finisce 2-2 tra l’Atletico Uri e la Torres, il big-match di giornata. La squadra di Salaris resta seconda dopo aver rimontato con Piras e Puledda, il doppio svantaggio per effetto dei gol di Bianco e Mannoni. Reti bianche a Tonara tra i padroni di casa el Samassi, mentre il samassi vince 1-0 a Valledoria per il gol di  Nurchi.

Nelle altre gare segna quasi una condanna il ko della Orrolese (2-1 in casa) con il Monastir Kosmoto. Dopo l’illusorio gol di Podda su rigore, arriva i gol ospiti di Todde e Cacciuto. Medda, argiolas e Podda regalano i tre punti alla Ferrini, che batte 3-0 il Taloro Gavoi, mentre il Ghilarza regola il Sorso 1-0 per la marcatura di Ibba. Infine successo del Guspini/Terralba per 3-1 sul Muravera: Corona porta in vantaggio i padroni di casa, poi pareggia Satta, quindi arrivano le reti di Viani e Floris. La classifica completa sulla nostra HOME PAGE.