24 Marzo 2018 - Redazione Isola24Sport

Presentato a Cagliari lo ´Junior Next Gen Italia 2018´

CAGLIARI - Presentato al TC Cagliari il torneo di tennis facente parte dell’8° edizione del circuito giovanile Junior Next Gen Italia 2018, denominato "13° Memorial A. Marcialis", in programma sui campi di Monte Urpinu dal 24/03/2018 al 02/04/2018. Il circuito è articolato su cinque tappe nazionali, in programma in ciascuna delle cinque macroaree in cui è suddiviso il territorio della Penisola, più il Master finale. La Sardegna fa parte della macroarea centro-nord insieme a Lazio, Toscana e Umbria. Il presidente del circolo Giuseppe Macciotta, dopo aver salutato i presenti, ha dato la parola al direttore tecnico del TC Cagliari Andrea Melis: "a questo circuito partecipano i migliori giocatori italiani suddivisi per macroaree. Quest’anno abbiamo 250 partecipanti, un record rispetto alle scorse edizioni, più 120 giocatori per il doppio. La nostra è una tappa osservata (saranno presenti i tecnici nazionali FIT, ndr) e permette di attribuire più punti, rispetto alle altre tappe, per la qualificazione al Master finale, il quale si dovrebbe disputare insieme al master ATP NextGen a Milano nel mese di novembre. Per tutta la settimana" ha proseguito Melis "si giocheranno incontri sia al mattino che al pomeriggio, soprattutto quando i ragazzi si fermeranno con la scuole per le vacanze di Pasqua. Per quanto riguarda la Sardegna abbiamo in tutti i tabelloni dei possibili vincitori in quanto sono quasi tutti teste di serie, dall’under 12 all’under 16. Nell’ under 12 il favorito è l’algherese Lorenzo Carboni, convocato per il team Italia, mentre per il femminile Beatrice Zucca; per l’U14 i favoriti sono Nicolò Dessi, Alberto Sanna e Irene Garbo, per l’U16 ci proverà Nicola Porcu.

I ragazzi sardi dovranno impegnarsi per battere i ragazzi delle altre regioni che sono anch’essi molto forti. Ormai come da tradizione abbiamo chiesto alla federazione questa data, corrispondente con il periodo di Pasqua, per poter permettere la massima partecipazione ai ragazzi anche delle altre macroaree. C’è anche la concomitanza con i tornei ITF del Forte, i ragazzi hanno così la possibilità di poter vedere del tennis di alto livello." Il presiedente dal Coni Gianfranco Fara ha ricordato la figura di Arrigo Marcialis a cui è dedicato il torneo. "Arrigo, di cui ero grande amico" ha detto Fara "era una figura di grosso spicco all’interno del club, cercava di amalgamare, di dare importanza allo sport visto in funzione del sociale, non solo cercava i traguardi ma si impegnava per unire. I numeri del torneo sono importanti oltre che per l’aspetto sportivo anche per quello turistico. Antonello Montaldo, Presidente Comitato Regionale Fit Sardegna, si è soffermato sul sistema di punteggio della manifestazione: "la formula Next Gen mi piace molto, è avvincente, il tennis non ha più momenti di stanca, ogni punto può essere decisivo, spero che venga adottata anche per i livelli più alti."

GARE IN PROGRAMMA:
Singolare maschile e femminile Under 10/12/14/16
Doppio maschile e femminile Under 10/12/14/16
PUNTEGGIO In questo circuito vengono applicate le seguenti regole per il punteggio: Tutte le gare si svolgeranno al meglio dei 3 set con tie break a 7 punti ai 6 giochi pari nei primi due set; al posto del terzo set si svolgerà un tie-break a 10 punti (per i soli under 10 il tie-break è a 7 punti). ? In tutte le gare è prevista l’adozione del punteggio "no-advantage". In battuta sarà applicata la "regola senza nullo", ossia la palla è in gioco anche se la battuta tocca la rete, la cinghia o il nastro.
MASTER FINALE Al termine di ogni tappa verrà redatta un’unica classifica nazionale che sarà utile per determinare gli ammessi al Master finale, al quale avranno diritto di partecipare i primi 5 giocatori di ogni categoria di età e di ogni macroarea (in base al tesseramento). I giocatori classificati dal 6° al 10° posto in classifica di ogni macroarea potranno fare domanda di partecipazione al Master in qualità di riserva (nella propria macroarea). I giocatori aventi diritto di partecipare al Master dovranno darne conferma inviando l’apposito modulo presente sul sito federale.