4 Novembre 2017 - Redazione Isola24Sport

Una super Amatori Alghero spazza via Milano: finisce 37-7. Capoterra affrontan l´altra squadra di Milano

AMATORI ALGHERO: Bortolussi (80’ Bombagi), Delrio (71’ Madeddu), Serra (80’ Marrosu), Francesio, Pesapane (69’ Peana), Anversa, Armani, Fernandez, Fall, Ceglia, Tevdoradze, Paco (64’ Daga), Prette (58’ Ilie), Spirito (58’ Paddeu), Mannucci. Coach Marco Anversa

CUS MILANO: Bissolotti, Vicinanza, Jannelli, Viganò, Cederna (55' Marini), Lagoussis (50’ Ghelli), Zaldua, Guizzetti, Boggioni, Crisci (44’ Cellerino), Morabito (61’ Calzaferri), Mc Allister, Givani, D’Urbino (75’ Sagnella), Galimberti (58’ Minicuci). Coach Alessandro Pinna

ARBITRO: Riccardo Angelucci di Livorno

PUNTI: 2’ meta Pesapane; 8’ meta Fernandez, trasforma Anversa; 22’ meta Ceglia, trasf. Anversa; 38' meta Vicinanza, trasf. Jannelli; 46' meta Bortolussi, trasf. Anversa; 76’ drop Anversa; 81’ drop Anversa; 83’ meta Armani

ALGHERO - Ancora una vittoria con bonus per l'Amatori Alghero, che nell'anticipo valido per la sesta giornata del girone 1 del campionato nazionale di serie B di rugby, ha battuto 37-7 il Cus Milano. A Maria Pia non si passa. Nonostante la parità di punti alla vigilia, la differenza tra le due squadre si è rivelata netta, con una sfida che, di fatto, si è trasformato in un monologo dei padroni di casa. Pronti-via e Pesapane varca la linea di meta ospite. All'8', è Fernandez a timbrare la meta, con Anversa che trasforma per il 12-0. Stessa scena al 22', con Ceglia che va in meta ed Anversa centra i pali. Al 38', arrivano gli unici punti meneghini, con la meta di Vicinanza trasformata da Jannelli, che chiude il primo tempo sul 19-7. Nella ripresa, la musica non cambia. Al 46', arriva la meta di Bortolussi, ancora trasformata dall'allenatore-giocatore algherese, che trova due drop, al 76' ed all'81'. Due minuti dopo, arriva anche la meta di Armani, che vidima il 37-7 finale.

CAGLIARI - Sesta fatica stagionale, nel campionato di serie B maschile, per l’Amatori Rugby Capoterra che, dopo la bella vittoria interna contro la capolista Biella, domani (si parte alle 14) è di scena sul campo della Union Rugby Milano. C’è la possibilità di mettere altro fieno in cascina da parte del XV allenato da Villagra al cospetto di una squadra che, attualmente occupa la decima piazza con 4 punti all’attivo.  Le difficoltà le potrebbe creare il campo (si gioca sul sintetico) e anche le condizioni meteo (su Milano è prevista la pioggia). Problemi a parte l’Amatori vuole continuare la striscia positiva e puntare decisamente al colpaccio. Chiaro che non sarà facile, considerato il fattore campo e la voglia da parte della compagine milanese di conquistare punti davanti al proprio pubblico. "Si tratta della sesta gara consecutiva prima della sosta" dice il presidente del Capoterra Carlo Baire. "Ci presentiamo a questa sfida con qualche assenza dovuta ai primi infortuni. Non saranno del match Sainas, Ambus e Ferrini. In forse Poloni ancora acciaccato dalla sfida di domenica scorsa, ma contiamo di schierarlo domani contro Milano. Nonostante queste assenze la squadra in settimana ha lavorato con impegno e determinazione, preparando al meglio questa sfida per riuscire a rientrare a casa con un nuovo risultato positivo".