5 Novembre 2017 - Redazione Isola24Sport

Amatori Capoterra sconfitta a Milano dalla Union 26-20

MILANO - Gli infortuni, qualche discutibile decisione arbitrale e il maltempo, il manto in erba sintetica, hanno condizionato in maniera negativa la prestazione dell’Amatori Capoterra che si è arresa nel sesto match della stagione dei serie B maschile all’Union Rugby Milano per 26-20.  Anche stavolta la formazione allenata da Lisandro Villagra ha avuto, in più di un’occasione la possibilità di fare suo il match, ma la dea bendata (e non solo) anche in questo caso ha voltato la faccia al XV isolano. E dire che le cose si erano subito messe bene per il Capoterra che pur faticando, riusciva a trovare subito il vantaggio. La reazione della compagine lombarda non tardava ad arrivare. Il gioco si sviluppava soprattutto a centrocampo con le due squadre determinate a non cadere nelle trappole degli avversari. Grazie alle meta di Sangiorgi. Al riposo lungo, la cattiveria agonistica e la voglia di rientrare a casa con un risultato positivo, premiava la squadra di Capoterra brava ad andare negli spogliatoi in vantaggio con il parziale di 15-12. Vantaggio che veniva amministrato anche nella ripresa (in meta anche Poloni). Purtroppo, nonostante l’Amatori avesse la gara in pugno, nel finale di tempo veniva raggiunta e superata(26-20). A pochi minuti dal fischio di chiusura, ci si è messo anche l’arbitro che non ha sanzionato la meta tecnica al Capoterra. Azione che si è conclusa con una palla persa.

UNION RUGBY MILANO: Riva, Pirotta, Castello, Bienati, Buongiorno, Telli, Gini, El Sayed, Mastromauro, Morosi, Demolli, Sirtori, Di Benedetto, Persi, Palumbo. Allenatore: Mozzani. A disposizione: Martina, Bandoni, Caputo, Gola, Beretta, Di Nitto, Benedetti.

AMATORI RUGBY CAPOTERRA: Aru, congiu, M. Garau, GM. Baire, Santillo, A. Baire, Stara, Busser, Lupi, Thioye, Peddio, Mariottini, Uccheddu, N. Garau, Carrone. Allenatore: Villagra. A disposizione: Poloni, Gabbi, Sangiorgi, Greco, Ciprietti, Loddo, Matta.