6 Maggio 2017 - Redazione Isola24Sport

Sconfitta indolore per 3-2 dell’Alfieri Cagliari a Acqui Terme e salvezza centrata. B1M. Salva anche l´Olbia

CAGLIARI – Mai sconfitta più dolce poteva esserci per l’Alfieri Cagliari nel girone A della B1 femminile. Il 3-2 rimediato in casa dell’Aqui Terme, consente alle ragazze di Loi di centrare la salvezza per un punto ai danni della Trecate Novara. Fondamentale il doppio 3-1 ottenuto dalle cagliaritane in stagione, l’ultimo sabato scorso. Il Trecate ha fatto il suo dovere, battendo in casa nell’ultima sfida il Garlasco, mentre l’Alfieri (sotto 2-0 per effetto dei set 25-22 e 25-23, fa suo il terzo, portandolo a casa 23-25 e impattando con il 25-17 che significava salvezza. Inutile il ko finale per 15-9. Sarroch passa senza problemi a Sassari sulla Silvio Pellico con un 3-0 figlio di parziali 25-22, 25-16 e 25-19. Nella B2 femminile La Capo d’Orso Palau chiude la trionfale stagione (vittoria del campionato con B1 conquistata e Coppa Italia di categoria portata a casa) conquistando il successo per 3-0 a Frascati, con set vinti 25-20, 25-21 e 30-28. Per la Capo d’Orso 70 punti in classifica in 24 gare disputate nel girone G. Ffinisce invececon una sconfitta per 3-0 sul parquet della Proger Roma, l’avventura dell’Ariete Oristano retrocessa in C. Per la cronaca set terminati 25-19, 25-20 e 25-19. 

B1M. Olbia salva indipendentemente dalla sua gara a sant'Antioco, persa comunque 3-0 con parziali 25-16, 25-22 e 25-19 a favore dei sulcitani, che come è giusto nello sport, non hanno ragalato nulla ai galluresi. La bella notizia arriva da Cisano, con la Bocconi Milano battuta 3-0 (25-11, 25-22 e 25-18) dalla capolista Tipiesse e retrocessa in C.