3 Maggio 2019 - Ignazio Caddeo

Sabato di verdetti definitivi: VBA Olimpia Sant’Antioco già retrocessa, Pallavolo Olbia appesa alla speranza

Nella C maschle Garibaldi La Maddalena a caccia del bis che vale la B sulla Stella Azzurra Sestu

CAGLIARI – La ventiseiesima giornata segna l’ultimo atto della stagione: quella che assegna i verdetti, alcuni dei quali già certi. Infatti nella B maschile salve matematicamente la Polisportiva Sarroch, impegnata domani alle 15.30 in casa con la Scarabeo Viterbo, che come i campidanesi non ha nulla da chiedere al torneo e il Cus Cagliari, di scena sul parquet dell’Orte. Già retrocessa invece la VBA Sant’Antioco ultima con soli tre punti conquistati in 25 gare, che giocherà contro una La Fenice Roma che è ad un passo dai play-off. L’attesa è tutta per la Pallavolo Olbia, alle prese con una salvezza difficile ma non impossibile. I galluresi, terzultimi con 23 punti, devono   battere 3-0 0 3-1 il Fiumicino, e sperare in un passo falso della Virtus Roma nel derby con la Pol 7 salva da tempo, ma vogliosa di chiudere la stagione con una vittoria. Chiude il suo campionato nella B1 donne Girone A, la Capo d’Orso Palau, che ospita domani alle 16.30,   Lecco. Ultimo atto anche nella B2 dinne. Retrocessa in C, l’Alfieri Cagliari, saluta i suoi tifosi ricevendo  la Virtus Orsogna, mentre la Pgs San Paolo, quarta forza del girone, affronterà il Chieti.

Serie C. Ultima giornata del campionato femminile con la Mercure Olbia già promossa in B2, che domani affronterà in trasferta La Smeralda. Atto finale per il secondo posto, con il Ghilarza che ha 55 punti attesa a Sorso dalla Sircana, mentre la Sandalyon Quartu deve sperare di vincere a Pirri sulla Is Bingias e in un contemporaneo ko delle oristanesi. Infine, domani sera potrebbe conoscersi il nome della promossa in B maschile: A Sestu, forte del 3-1 di sabato scorso, il Garibaldi La Maddalena cerca il bis sulla Stella Azzurra, dopo il 3-1 di una settimana fa, ottenuto in casa.