10 Febbraio 2018 - Redazione Isola24Sport

3-0 alla Fenice Roma, Sarroch in fuga. B1F. Capo d’Orso al quarto stop consecutivo

SERIE BM, GIRONE F: Missione fuga compiuta. Il 3-0 odierno nello scontro diretto su La Fenice Roma, fa allungare il passo in vetta sulle altre rivali, alla squadra di Enrico Balletto. La gara ovviamente non è stata semplice, soprattutto nel primo set, che i padroni di casa hanno chiuso 25-22. Nei due successivi Sarroch ha tenuto il pallino del gioco ed è andata a chiudere la contesa 25-18 e 25-19. Sorride anche il Cus Cagliari Sandalyon, capace di imporre il 3-0 al Cimitele Napoli, con parziali 25-18, 25-19 e ultimo lottato e chiusosi 27-25. Successo importantissimo in chiave salvezza per la matricola isolana. Sconfitta per 3-0 invece per la VBA Sant’Antioco in casa della Roma 7. 25-19, 25-23 e 28-26 i tre set comunque combattuto.

SERIE B1F, GIRONE A: Quarto stop consecutivo per la Capo d’Orso Palau, che oggi pomeriggio è caduta sul parquet del Garlasco, con un 3-0, che ha visto i parziali chiudersi in mondo negativo 26-24, 25-14 25-19. Palau (che parte bene e poi va in crisi) sta scivolando lentamente in classifica. La promozione diretta in A2 dista ora dieci lunghezze, play-off a -5. Alfieri Cagliari che invece cade in casa dal Parella Torino con l’ennesimo 3-0 stagionale. Le campidanesi hanno ceduto con un doppio 25-19 e perso il terzo set 25-14.

SERIE B2F, GIRONE G: La San Paolo Cagliari prosegue il suo inseguimento alla vetta della classifica, appannaggio del Cus Siena, battuto una settimana fa in Piazza Giovanni 3-0. Le campidanesi (come da pronostico) hanno vinto 3-o sul parquet della pericolante Castello Roma praticamente in scioltezza. Chiuso il primo set 25-18, i successivi sono stati condotti in porto 25-9 e 25-12. Sconfitta casalinga infine per la Sircana Sorso, ultima in gradutoria. Le sassaresi hanno alzato bandiera bianca 3-1 contro Livorno terza della classe. Dopo un set perso 25-18 e uno vinto 25-22, fatali i due successivi vinti dalle toscane ai vantaggi. 26-24 il terzo e addirittura  29-27 il quarto. Incredibile pensare il divario in classifica tra le due squadre dopo la gara di stasera.