31 Ottobre 2019 - Ignazio Caddeo

Pinerolo troppo forte: l´Hermaea Olbia sconfitta 3-0

Galluresi di fatto mai in partita come si evince dai parziali persi 25-16, 25-19 e 25-16

PINEROLO: Ciarrocchi 9, Bertone 10, Boldini 2, Zago 22, Buffo 6, Bussoli 7, Fiori, Tosini. NE: Nasi, Casalis, Grigolo, Allasia. All.: Marchiaro

OLBIA: Angelini 8, Fiore 18, Barazza 4, Thaynara 6, Maruotti 3, Bonciani, Filacchioni 1, Caforio , Moltrasio, Formaggio. NE. Poli, Montesu. All.: Giandomenico

PARZIALI: 25-16 in 23’, 25-19 in 27’, 25/16 in 24. Tot.: 74’ 

PINEROLO (PIEMONTE) -  Passo indietro in tutti i sensi per  la Hermaea Olbia in terra di Piemonte. Netto il 3-0 subito dalla isolane in poco meno di u  quarto d’ora. Eppure l’avvio faceva promettere bene, con la formazione di casa che conquista il primo punto sull’errore al servizio di Thaynara (1-2). Il primo tempo di Ciarrocchi e la diagonale di Zago riportano il punteggio in parità. Sul 9-9, il muro di Zago sull’attacco di Maruotti vale il sorpasso che si incrementa con un errore della formazione sarda e l’attacco mani out del capitano pinerolese (13-10). Coach Giandomenico chiama time visto il momento di difficoltà delle sue ragazze. L’Eurospin torna in campo e continua a macinare punti, sale a + 5 sfruttando un fallo di formazione delle ospiti. Boldini mette a terra la palla del set point e Thaynara regala il venticinquesimo punto mandando out il servizio (25-16). Primi minuti di gioco del secondo set equilibrati con le due squadre che procedono punto a punto (5-5). Olbia si distende, l’attacco di Thaynara sfonda il muro e Fiore piazza un mani out che vale il 9-12. A riportare le biancoblu in carreggiata ci pensa ancora Zago, prima mettendo palla a terra e subito dopo murando l’attacco di Maruotti (13-13). In prima linea la coppia Bertone-Zago blocca l’offensiva di Fiore e Maruotti (16-14). Dai nove metri Bussoli firma il punto del 19-16 e Buffo a rete fa salire a +4 il vantaggio. Nel finale di gioco si mettono in evidenza i centrali, il primo tempo di Ciarrocchi chiude 25-19. In avvio del terzo set Pinerolo si porta subito in vantaggio con capitan Zago. La palla out di Thaynara e il fallo fischiato alla squadra ospite fanno salire il punteggio 6-3. Olbia aggancia ma Pinerolo rimette le distanze con l’ace di Ciarrocchi (11-8). Bussoli piazza a terra due palloni e Zago mette a segno due ace (15-10). Le pinerolesi volano verso il finale di set con 7 lunghezze di vantaggio. La capitana biancoblu chiude il match dai nove metri, suoi i due punti che terminano l’incontro. Olbia ha tanto da capiure dopo questa brutta sconfitta.