4 Settembre 2019 - Ignazio Caddeo

L’Hermaea Olbia ospite nel cuore della Barbagia: a Ollolai scatta la seconda fase del ritiro

Da oggi al 15 settembre le biancoblù protagoniste nel centro Sardegna: in programma anche due test contro l’Ariete Oristano

OLLOLAI (NUORO) - Un tuffo nel cuore più autentico della Sardegna. L’Hermaea Olbia è pronta ad affrontare la seconda parte del ritiro precampionato in quel di Ollolai, a 30 chilometri da Nuoro, dove sarà protagonista da oggi a domenica 15 settembre. Per la squadra di Michelangelo Anile si tratterà di un’ottima opportunità per mettere a punto la condizione atletica in vista dell’esordio in campionato. A quasi mille metri di altitudine, sulle pendici del monte Santu Basili, le biancoblù avranno modo di allenarsi immerse in un’oasi di pace e serenità, potendo inoltre contare su strutture sportive di primo livello. Nei 9 giorni di ritiro barbaricino, Barazza e compagne faranno tappa anche in altri Comuni del circondario di Ollolai per delle sessioni di sala pesi. Gli allenamenti, che si terranno nel Palasport di via Palai, inaugurato solo pochi anni fa, saranno aperti al pubblico, in modo da dare a tutti gli appassionati locali la possibilità di respirare da vicino l’aria del volley di Serie A. Il 13 settembre l’Hermaea si sposterà a Oristano per uno scrimmage contro la formazione locale, impegnata nel prossimo campionato di Serie B2, mentre il giorno successivo la sfida verrà ripetuta in quel di Ollolai, in modo da ricambiare con una festa di sport l’accoglienza della comunità locale.

Durante il ritiro di Ollolai verrà aggregata nel roster dell’Hermaea la giovanissima e talentuosa nuorese Carlotta Delogu, che si è messa in luce nel Consorzio Pro Volley Centro Sardegna. Con questa operazione il club del presidente Gianni Sarti tiene a rimarcare la propria volontà di costituire una rete con le società della Sardegna, in modo da permettere alle giovani atlete sarde di avere uno sbocco nella pallavolo di alto livello. "La comunità di Ollolai è felice di ospitare la più importante squadra di pallavolo sarda – afferma il primo cittadino Efisio Arbau - saranno dieci giorni intensi, che ci consentiranno di costruire importanti alleanze utili per promuovere il territorio. Il paese è abituato ad avere ospiti nazionali ed internazionali e saprà garantire l'affetto e la simpatia necessaria alle atlete impegnate nel ritiro precampionato. Grazie al Presidente Gianni Sarti per l'importante occasione". "Siamo noi a dover ringraziare la comunità di Ollolai – afferma invece il numero uno dell’Hermaea – a cominciare dal sindaco Efisio Arbau, che si è mostrato fin da subito entusiasta per l'iniziativa. Questa fase del ritiro sarà fondamentale non solo per le ragazze, ma anche per la società, che avrà l’importante occasione di farsi conoscere più a fondo nel cuore della Sardegna".