24 Marzo 2019 - Ignazio Caddeo

L’Hermaea Olbia lotta ma cade 3-0 a Montecchio

Nuova sconfitta esterna per la squadra di Anile, che deve rassegnarsi all’ultimo posto in classifica nella Poule Salvezza

MONTECCHIO: Trevisan 11, Bartolini 5, Giroldi 3, Pamio 18, Fiocco 6, Carletti 12, Pericati (L), Larson 1, Stocco. Non entrate: Michieletto, Bovo, Frison. All.: Beltrami

VOLLEY HERMAEA OLBIA: Maruotti 5, Barazza 9, Fiore 10, Hurst 3, Taje' 6, Bacciottini 2, Modena (L), Giometti 5. Non entrate: D'Elia, Padula. All.: Anile

PARZIALI:  25-23 in 26', 25-21 in 27', 25-21 in 25'; Tot: 78'

MONTECCHIO MAGGIORE (VENETO - L’ultima trasferta della stagione riserva una nuova amarezza all’Hermaea Olbia, che cade in tre set in casa di Montecchio Maggiore e abbandona le residue chance di lasciare l’ultima piazza nella classifica della Poule Salvezza della Serie A2. Sul taraflex veneto la squadra di Anile si è espressa in maniera tutto sommato positiva (25-23, 25-21, 25-21 i punteggi dei tre set), ma alla lunga si è arresa alla maggior energia delle padrone di casa, guidate alla vittoria dalla grande prestazione individuale di Alice Pamio (18 punti messi a terra). Ordinata in tutti i fondamentali (eccezion fatta per un attacco a tratti poco preciso), l’Hermaea è sempre stata in partita contro una formazione determinata e abile a difendere su ogni pallone. Nel finale di secondo set le galluresi si sono presentate in parità a quota 21, ma a quel punto è mancato il cinismo, con 4 errori consecutivi che hanno consegnato il parziale a Montecchio. Una fase di gioco che è stata un po’ lo specchio della sfortunata stagione dell’Hermaea. Domenica prossima, contro Marsala, Barazza e compagne avranno l’opportunità di congedarsi dal proprio pubblico con un sorriso.