11 Agosto 2019 - Ignazio Caddeo

L´Hermaea Olbia completa lo staff tecnico con la conferma di Mirela Sesti

La 53enne brasiliana sarà ancora al fianco di Michelangelo Anile nella conduzione in panchina della prima squadra

OLBIA - L'Hermaea completa lo staff tecnico in vista della stagione 2019/2020 con la conferma di Mirela Sesti Nunes, che ricoprirà ancora il ruolo di allenatrice in seconda alle spalle coach Michelangelo Anile. Prosegue dunque, sempre più saldo, il rapporto tra l'Hermaea e Mirela, che aveva difeso i colori biancoblù anche da giocatrice in due diverse parentesi, conquistando una salvezza in Serie B e una promozione dalla B2 alla B1. Brasiliana nativa di Jaguari (stato di Rio Grande do Sul), 53 anni, Mirela Sesti può essere considerata ormai sarda d’adozione. Dopo l’esperienza in A1 con l’Airone Tortolì (stagione 2004/05) ha infatti messo le radici in Ogliastra, dove negli scorsi anni ha intrapreso la carriera da allenatrice. Il suo curriculum in campo è di tutto rispetto: dopo gli esordi in patria è approdata in Italia nel 1990 per difendere i colori di Reggio Calabria (B1). Da lì è partita una rapida scalata che l’ha portata a misurarsi, prevalentemente nel ruolo di libero, in tante compagini della massima serie. Tra queste Trani, Napoli, Palermo e, appunto, Tortolì. Nello scorso mese di febbraio è tornata all'Hermaea per dare manforte al tecnico Michelangelo Anile nelle fasi conclusive della Poule Salvezza. E anche nella prossima stagione il suo proverbiale carattere e la sua esperienza saranno al servizio della squadra olbiese.

"La conferma mi rende felice – ammette la Sesti – sono stata all'Hermaea anche da atleta, e come molti sanno c'è un rapporto speciale che mi lega a questo ambiente. Lo scorso anno sono stata a Olbia soltanto per l'ultimo mese di stagione, e purtroppo le cose non sono andate bene. Faremo di tutto per invertire la rotta nel prossimo campionato. La nuova squadra? Prima di fare proclami attendo di conoscere le ragazze, anche se il mercato portato avanti dalla società mi è parso interessante".