18 Marzo 2018 - Redazione Isola24Sport

Parte male il play-off scudetto di Alessia Orro, la sua Unet cade in casa 3-1 con Monza

BUSTO ARSIZIO (LOMBARDIA) – Parte malissimo il play-off scudetto della Unet di Alessia Orro. La squadra della palleggiatrice di Narbolia, cade in casa 3-1 contro la Suagella Monza. Una sfida, quella delle monzesi con le padrone di casa, iniziata col piede sbagliato ma poi rimessa sui giusti binari. La chiave del successo è da ricercare, oltre ad una rocciosa correlazione muro-difesa ed un servizio efficace nel terzo e quarto set, nella reazione corale avuta dopo aver perso il primo set.

Diouf, Bartsch (14 e 18 punti a testa) e Berti, determinanti nella conquista del primo parziale, non sono bastate alle farfalle per arginare la prepotente reazione delle monzesi, brave inoltre a fare anche del muro (12 finali, di cui 3 di Devetag oltre ai 4 di Begic), oltre che del servizio, le armi per spezzare un tabù che durava dal 2016. Ora nel ritorno fondamentale passare a Monza in gara-2.