12 Novembre 2017 - Redazione Isola24Sport

La Unet Busto Arzizio di Alessia Orro passa 3-1 a Monza e si conferma tra le big

MONZA (LOMBARDIA) -Non si ferma più la Unet di Alessia Orro, che sbanca la Candy Arena per 3-1, in un derby tutto lombardo partito con ritmo e grande determinazione da entrambe le parti: la Saugella che si appoggia alle giocate Ortolani, Begic e Havelkova (18, 16 e 19 punti finali) e Busto Arsizio che risponde con Bartsch e Piani. Equilibrio praticamente fino alla fine, poi è la squadra di Mencarelli a chiudere il primo gioco con Gennari (MVP della gara con 17 punti, 1 muro finale). Nel secondo arriva la reazione monzese: Hancock sfrutta al meglio il suo grande servizio (3 ace finali, di cui due di fila), Ortolani e Begic fanno il loro dovere in attacco e Devetag (5 muri finali) e Dixon a muro e la Saugella vola sull’8-0. Busto tenta la reazione ma nulla può contro l’accelerazione delle ragazze di Pedullà che chiudono il gioco senza problemi 25-12.

Sembra che Orro e compagne  abbiano accusato il colpo, ed invece nel terzo set si rivede la Unet E-Work del primo: la palleggiatrice di Narbolia,  distribuisce bene per le sue bocche da fuoco ed il Saugella Team non riesce a mantenere lo stesso ritmo in attacco del secondo parziale. Quando nel quarto set le ospiti partono con grinta (16-13), sembra che tutto sia finito, ed invece la squadra monzese si fa sotto arrivando a meno uno (22-21), senza però evitare che le farfalle facciano loro il set, 25-21 e la sfida 3-1.