17 Febbraio 2018 - Redazione Isola24Sport

Coppa Italia, la Unet di Orro fuori in semifinale dopo il 3-0 da Conegliano

CONEGLIANO: Bricio 14, Fiori ne, Lee ne, De Kruijf 3, Cella, Melandri 4, De Gennaro (L), Danesi 5, Fabris 19, Wolosz 1, Hill 20, Nicoletti 2, Bechis. All. Santarelli, 2° Simone. Battute vincenti 3, errate 10. Muri: 9.

UNET BUSTO ARSIZIO: Piani ne, Stufi 1, Spirito (L), Gennari 9, Dall’Igna ne, Orro 1, Wilhite, Diouf 21, Bartsch 17, Berti, Negretti, Botezat 2, Chausheva ne. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 2, errate 5. Muri: 5.

Arbitri: Goitre e Cappello

Parziali: 25-16, 27-25, 30-28

FIRENZE (TOSCANA) - Finisce il sogno Coppa Italia per la Unet E-Work Busto Arsizio di Alessia Orro, che esce sconfitta per 3-0 nella semifinale contro l’Imoco Conegliano. Il risultato netto non racconta però bene la partita, perchè le farfalle non hanno per nulla sfigurato: fatta eccezione per il primo set, nel secondo e terzo parziale la squadra di Mencarelli ha giocato alla pari, conducendo praticamente sempre nello score e cedendo solo nel finale. Tanto il rammarico sia per il secondo game, in cui la UYBA (con Botezat in campo per Stufi) non ha sfruttato 2 set-ball, sia per il terzo, in cui le occasioni mancate sono state 3. Conegliano si è dimostrata grande soprattutto nei momenti decisivi, trovando sempre la forza di ribaltare il punteggio: per le venete super prova per Hill (20 punti), Fabris (19) e Bricio (14). Alla Unet E-Work non sono invece bastati i 21 di Diouf e i 17 di Bartsch.