14 Aprile 2018 - Redazione Isola24Sport

Promogest Quartu ko 11-3 a Chiavari: stavolta è finita

CHIAVARI NUOTO: Cavo, Vaccarezza, Pineider, Prian, Oliva, Barrile 1, Tabbiani 3 (1 rig.), Pagliuchi 1, Raineri 1, Croce, Cambiaso 4, Ottazzi 1, Grassi Lucetti. All. Burlando

PROMOGEST: Pellerano, Coluccia, Maresca, Calli 1, Curgiolu, Matta, Pagliara, Contini 1, Panico, Ruggeri 1, Licata, Deidda, Pintor. All. Pettinau

Arbitri: Gomez e Rotondano

Parziali 4-1, 4-0, 1-1, 2-1

Espulso Deidda (P) per gioco aggressivo nel quarto tempo.  

GENOVA (LIGURIA) - La Chiavari nuoto conquista il sui secondo successo stagionale e il primo casalingo alla Ravera, contro il medesimo avversario . Basta la designazione degli arbitri a contrassegnare l'importanza di questa gara. Arrivano i ' prinicipi ' del fischietto Gomez e Rtorndano . Il pubblico questa volta è il grande assente. La quasi contemporaneità delle gare dell 'Entella a Chiavari e del Genoa , a Marassi, tengono lontano la grande attenzione. La Chiavari n. si trova innanzi l'unica squadra con cui ha totalizzato fin qui una vittoria, a fronte di sole sconfitte. Pettinau deve fare a meno dei due giocatori su cui aveva puntato: Postiglione, ormai da tempo fuori per problemi alla spalla coincisi proprio con la vigilia della partita di andata , e il secondo centro ,Fois, che per problemi di lavoro. ha abbandonato la squadra da tempo . Semba prendere la piega della gara di andata, questa partita, con un subitaneo 3-0 per i verde blu ( segnano Cambiaso ad uomo in più, Raineri e Tabbiani ,su tiro di rigore per fallo grave di Panico , fischiato da Rotordano). A differenza dell'andata non si concretizza il 4-0 iniziale , ma il 3-1. Segna Contini ad uomo in più (nel pozzetto Pineider) Ancora Cambiaso ( rivincita classica dell' ex da parte del centro boa che l' anno scorso giocava a Quartu) e finiscono i primi 8 minuti sul 4-1. Si apre un 'autostrada per i locali nel s.q. Arrivano tre gol di fila , di Ottazzi, ad uomo in più , dell'incontenibile Cambiaso e del giovanissimo Pagliuchi .

Si registra una netta differenza fra le due squadre, con la Promogest che fatica persino della superiorità ,( fin' ora solo 1 trasformata su 5, contro le 3 su 3 ,pari al 100%, della Chiavari n, ) Si vede un Chiavari consapevole della propria forza, determinato., giocatori attenti sulle ripartenze (poche) dei sardi, giocatori che si fanno trovare liberi per l'impostazione dell'azione , che spesso parte da Cavo (altro ex in vasca) Segna ancora Tabbiani ad uomo in più: parziale di 4-0, totale all'intervallo lungo di 8-1. Con la gara già decisa dopo 16 minuti il terzo tempo si protrae stancamente. Calli segna il secondo gol per i sardi, ad uomini pari, con la difesa locale molto rilassata. Cambiaso segna il suo quarto sigillo, schiena alla porta in beduina, servito da un intelligente passaggio no look di Barrile: sicuramente la cosa più bella vista nella partita. 1-1 nel t.q. e unico tempo in cui gli ospiti conquistano un pareggio . C' ancora tempo per l'espulsione definitiva di Deidda (che già aveva due ammonizioni, sul groppone).per gioco violento, visto dall' 'internazionale' Gomez. Sbaglia la superiorità il Chiavari e ne approfitta la Promogest per il suo terzo gol , con Ruggeri. Barrile , autore gi una gran prestazione, 'buca la rete' con un 'alzo e tiro dai 7 metri. Poi esegue un assist al bacio per Tabbiani che sulla sirena segna il definitivo 11-3 Finisce con la squadra locale tonica e rigenerata nel nuoto.