24 Marzo 2018 - Redazione Isola24Sport

Promogest,9-9 in casa dell’Arenzano che tiene aperta la speranza salvezza

RN ARENZANO: Damonte, Masio, Messina 1, Siri 1, Calcagno, Colombo 1, Robello, Piccardo 2, Benedetti 1, Lottero 1, Grosso, Pesenti 2, Musiello. All. De Grado

PROMOGEST: Pellerano, Coluccia, Maresca 1, Calli, Curgiolu 1, Contini, Pagliara 2, Pintor, Panico 3, Lai, Licata 2, Deidda, Matta. All. Pettinau

Arbitri: Lombardo e Severo

Parziali 1-3, 3-0, 3-1, 2-5 

Note:Uscito per limite di falli Messina (RN Arenzano) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Arenzano 4/12, Promogest 3/10. Espulsi per gioco aggressivo Panico e Curgiolu (Promogest), Pesenti(RN Arenzano) nel quarto tempo.

ARENZANO (LIGURIA) – Sarebbe stato importante tonare alla vittoria. La Promogest pareggia 9-9 sulla piscina dell’Arenzano e tiene accesa la fiammella della speranza salvezza. Gara pazzesca: i quartesi chiudono la prima frazione avanti 3-1, poi subisce i liguri nel secondo e nel terzo tempo, cedendo 3-0 e 3-1. All’inizio dell’ultimo tempo il punteggio dice Arenzano 7, Promogest 4. Qui c’è la reazione del sette di Pettinau, che si impone 5-2 e agguanta sul 9-9 la terzultima della classe. La salvezza è ancora possibile.