11 Marzo 2019 - Ignazio Caddeo

Raimond Sassari ok, Modena sconfitta a domicilio 32-26

I ragazzi di Passino centrano la seconda vittoria consecutiva

MODENA (EMILIA ROMAGNA) - La Raimond Handball Sassari espugna Modena, ottiene la seconda vittoria consecutiva, sale a quota 32 punti in classifica e ritrova la vetta solitaria dopo che, nel big match della ventunesima giornata, Rubiera ha piegato Parma. I sassaresi si portano a casa la prima partita di un trittico fondamentale che tanto dirà delle ambizioni dei rossoblu. 32-26 il punteggio finale per i ragazzi di Passino che portano a casa la piena affermazione, soffrendo però la fisicità di Modena, brava a restare in partita aggrappandosi alla necessità di ottenere punti per la permanenza in Serie A2. L’avvio di gara sorride ai padroni di casa che provano a far valere il fattore campo portandosi sul 4-2 dopo 9’ di partita. Le reti di Manca, Bomboi e Pinnonen producono il contro parziale che vale il +1 (4-5). Una volta acquisito il vantaggio, la Raimond non molla più il controllo della gara e, nella seconda parte di primo tempo, arrivano i break che consentono agli ospiti di portarsi sul +5. Nel finale di frazione, grazie alle reti siglate da Pieracci,  Gharib e Barbieri, Modena si arrampica fino al -3, distacco con cui le due contendenti vanno negli spogliatoi (13-16).

Il secondo tempo inizia sui binari dell’equilibrio, i sassaresi provano a dare la spallata decisiva alla gara ma i padroni di casa riescono gagliardamente a rimanere dentro la partita. Gli sforzi dei ragazzi di Sgarbi producono solo un bis del -3 con cui si era chiusa la prima frazione (18-21 al 40’). Nell’ultimo quarto di gara i rossoblu  trovano il massimo vantaggio sul +5 e rintuzzano il tentativo di rientro di Modena, mandando in archivio la pratica con il 3-0, a firma Manca-Bertolez-Cantore, che mette la parola fine alla gara sul 32-26.