12 Ottobre 2018 - Ignazio Caddeo

Raimond Sassari, contro la 2 Agosto per la continuità

Rossoblu in campo a caccia della seconda vittoria consecutiva

SASSARI - Dopo la prima vittoria in campionato, raggiunta sabato scorso sul parquet dell’Ambra, la Raimond Handball Sassari torna al PalaSantoru. Nella sfida di domani alle 18, i ragazzi di Passino riceveranno la visita della 2 Agosto Bologna. La squadra ha lavorato al completo per tutta la settimana, galvanizzata dai due punti raccolti con merito in terra toscana. L’altra buona notizia, nel cammino di preparazione alla seconda gara interna di campionato,  è rappresentata dall’ottenuta cittadinanza italiana dell’ala mancina Nacho Gulam, al quale manca solo il transfer per poter debuttare in rossoblu e fornire nuove soluzioni al coach. Avversaria di Pirino e compagni sarà la 2 Agosto Bologna, cancora a secco di punti uscita sconfitta nelle tre occasioni in cui è scesa in campo, in trasferta opposta a Secchia Rubiera e contro Modena e Parma tra le mura amiche. Il sodalizio del presidente Gianluca Bernardini, fresca neopromossa e debuttante in A2, sbarca nel secondo campionato nazionale guidata dal tecnico Mattia Melis a cui è stato affidato un roster composto interamente da ragazzi bolognesi, alcuni alla prima esperienza in categoria e altri più esperti, come Tedros, Mei, Tozzi e Bengco, a fare da chioccia agli esordienti.

Nonostante la classifica dei prossimi avversari non sia delle migliori, i sassaresi "scenderanno in campo senza sottovalutare l’avversario, errore che potrebbe rivelarsi capitale – dice il ds Andrea Giordo – Sabato scorso, in quel di Poggio a Caiano, abbiamo trovato due punti fondamentali e non vogliamo assolutamente fermarci qui. L’obiettivo è quello di allungare la nostra striscia positiva, arrivare alla sosta con due vittorie che ci consentirebbero di scalare ulteriormente la classifica e avvicinare posizioni più consone alle nostre ambizioni"