7 Settembre 2019 - Ignazio Caddeo

Maschile. Raimond Sassari, che debutto: Fondi battuta 26-25 a domicilio

Super avvio nella massima serie della compagine guidata da Passino.

BANCA POPOLARE DI FONDI: Pinto 1, Marino, Sciorsci 3, Miceli, Arena, Antogiovanni, Zanghirati 1, Alves 6, Macera, Pola 3, D’Ettorre 2, Rosso 2, Soliani, Tenore, Oliveira 5, Pestillo 2. All.: De Santis

RAIMOND SASSARI: Manca 2, Nardin 3, Del Prete 1, Delogu, Spanu, Bomboi, Taurian 6, Cirilli, Stabellini 7, Braz 1, Mbaye 1, Voliuvach, Brzic 5, Guggino. All.: Passino

FONDI (LAZIO) - La Raimond Handball Sassari vince al Palazzetto dello Sport di Fondi, regalandosi i primi due punti stagionali in una gara d’esordio palpitante che l’ha vista quasi sempre avanti, ma risoltasi solo sulla sirena finale. Sul parquet laziale, la squadra di Luigi Passino batte quella di Giacinto De Santis e parte col piede giusto nella stagione del ritorno del capoluogo turritano nella massima serie. 26-25 il punteggio finale per gli ospiti, affermazione che rappresenta il miglior viatico per preparare al meglio il debutto casalingo del PalaSantoru, tra sette giorni contro Conversano. Nella prima parte di gara, i due attacchi faticano a trovare ritmo, la Raimond segna poco ma i padroni di casa non trovano mai il fondo della rete rossoblu nei primi 7’. Grazie alle parate di un ottimo Voliuvach e al 100% dai sette metri di Brzic, i sassaresi controllano la fase iniziale della partita. Al 13’, Fondi mette la testa avanti, i rossoblu non si scompongono, riprendono il comando delle operazioni  e trovano il massimo vantaggio (7-11 al 23’) in una seconda parte di primo tempo in cui sale in cattedra Stabellini. Le due contendenti vanno al riposo con i ragazzi di Passino avanti 10-12. La Raimond esce forte dagli spogliatoi, costringendo De Santis al timeout dopo 6’ di gioco (11-16). Il "due minuti" che vede protagonista in negativo Braz toglie un po’ di ritmo ai rossoblu, costretti a vedere dimezzato il loro vantaggio nel periodo di inferiorità numerica (17-19). Al 19’, Brzic si divora la chance del +3 e, sul capovolgimento di fronte D’Ettorre porta i suoi sul -1. Oliveira impatta sul 21-21 e l’equilibrio si trascina fino all’ultimo secondo. Una rimessa disegnata ad arte da Passino, e finalizzata da Brzic, regala alla Raimond la prima vittoria stagionale all’ultimo respiro.

LE PAROLE DI LUIGI PASSINO. "Nonostante alcuni cali all’interno della partita, dovuti alle condizioni non ottimali di quattro giocatori, siamo riusciti a condurre la gara per gran parte della sua durata. Abbiamo rischiato di pareggiare, ma alla fine abbiamo portato a casa due punti importanti lavorando molto bene in difesa. Nel futuro, occorrerà essere più precisi in attacco, i due errori dai sette metri della ripresa ci hanno messo un po’ in crisi senza, però, farci uscire mentalmente dalla contesa"