5 Maggio 2019 - Ignazio Caddeo

Il sogno e la speranza sono realtà: Raimond Sassari promossa in A1

Fondamentale il 28-25 sul Benevento

SASSARI - La Sardegna e la città di Sassari tornano nel massimo campionato maschile a distanza di cinque anni dalla partecipazione, nel campionato 2014/15, alla Serie A con la formula dei tre gironi. La Fondamentale il 28-25 sul Benevento, ottenuto al termine di un'autentica battaglia, in grande spolvero Pinnonem che ha segnato 8 gol.

"La promozione era l’obiettivo che ci eravamo prefissati all’inizio della stagione e siamo contentissimi per averlo raggiunto - dice  a fine gara Andrea Giordo, giocatore dell'organico sassarese - Non era facile, perché la formula della Final8, soprattutto per una squadra con una media età piuttosto alta come la nostra, non è facile da affrontare. Arrivavamo non al meglio, ma siamo riusciti a battere Benevento e siamo davvero felici. "La nostra gioia più grande è di poter tornare a rappresentare la Sardegna e Sassari in un massimo campionato – chiosa Giordo - Al femminile la nostra città è sempre stata abituata a vincere e anche con gli uomini ci eravamo sempre misurati con campionati di vertice. Nell’A1 a girone unico mancavamo dal 2005 e non possiamo che essere fieri di tornare a rappresentare Sassari nel massimo campionato, in un contesto territoriale che esprime altre eccellenze come la Dinamo nel basket. Questo è il motivo d’orgoglio principale per noi".