30 Giugno 2019 - Ignazio Caddeo

Magliona porta l´Osella Honda in vetta alla classe 2000 ad Ascoli

Ennesima prova di tenacia dell´otto volte tricolore della CST Sport nel sesto round: “Perfetto lavoro di squadra”

ASCOLI PICENO (MARCHE) - Omar Magliona tiene alta la concentrazione nel Campionato Italiano Velocità Montagna al volante dell'Osella Pa2000 Honda del team SaMo Competition. Alla 58^ Coppa Paolino Teodori, disputata nel weekend ad Ascoli Piceno, il portacolori della scuderia CST Sport ha conquistato la vittoria in classe E2Sc-2000 e, al cospetto dell'altissimo livello di confronto che l'ha visto battagliare con le migliori sportscar da 3000cc, è salito sul podio del gruppo dei prototipi E2Sc, nel quale ha concluso terzo, e ha insidiato quello assoluto, classificandosi quarto della graduatoria generale. Autore di una prestazione tutta tenacia e grinta, l'otto volte campione italiano, impegnato anche nella promozione della onlus Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, ha tirato fuori il meglio dall'Osella Pa2000 che la squadra aveva ripristinato dopo i due ritiri marcati a Verzegnis e a Morano e che ad Ascoli, dove è arrivata in extremis soltanto venerdì sera, ha ancora evidenziato delle noie in fase di cambiata, soprattutto in gara 1. Il crono totale con il quale il pilota sardo ha coperto le due salite disputate sui 5031 metri del tracciato marchigiano è di 4'31"21 (gara 1: 2'16"29; gara 2: 2'14"92).

"Il weekend non era partito sotto ai migliori auspici, ma - afferma Magliona dopo la gara tricolore - grazie al perfetto lavoro della squadra siamo riusciti a risolvere molti dei problemi che avevamo. In gara 2 è poi andata decisamente meglio. Questa rimonta gratifica il lavoro e mi dà una forte energia, nuove motivazioni in vista degli impegni futuri.".