2 Settembre 2018 - Ignazio Caddeo

Magliona più forte della pioggia fa sua la Pedavena Croce d´Aune

"Emozionato per il recupero e felicissimo! Weekend davvero difficile ma di grandi soddisfazioni qui in Veneto”

PEDAVENA (VENETO) - Dopo il successo del 2016, Omar Magliona firma il bis a Pedavena. Il campione italiano in carica dei prototipi E2Sc ha infatti vinto in rimonta la 36^ Pedavena Croce d'Aune, nono round del Campionato Italiano Velocità Montagna, al volante della Norma M20 Fc Zytek gommata Pirelli e preparata dal Team Faggioli. Partito per ultimo con il numero 1, l'alfiere sardo della scuderia siciliana CST Sport è stato costretto a inseguire in gara 1, conclusa al terzo posto (ma sempre al primo per quanto riguarda i prototipi da 3000cc.), a causa dell'intensificarsi della pioggia e dunque incontrando le condizioni più difficili sui 7785 metri del tecnico tracciato bellunese. Impegnato anche nella promozione della onlus Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, il pilota sassarese ha poi rimontato in gara 2, quando le condizioni da bagnato sono rimaste più uniformi per tutti i concorrenti, recuperando 9 secondi e andando a vincere con il tempo totale di 8'43"17, risultato che lo mantiene in vetta alla classifica del gruppo delle biposto E2Sc e del CIVM.

"Non nascondo l’emozione, sono troppo felice! Ci abbiamo creduto tutti e con la squadra abbiamo ulteriormente regolato la macchina - ha affermato a fine gara un raggiante Magliona - Le gomme sono state perfette, son partito a testa bassa con un solo obiettivo e ce l’ho fatta. Sono sardo e la testardaggine non mi manca! Purtroppo il risultato di gara 1 non è stato quello che avrei desiderato in prospettiva campionato, ma in queste condizioni non si poteva fare altro: andare oltre significava compromettere la gara. E' stato un weekend davvero difficile ma di grandi soddisfazioni qui a Pedavena".