13 Novembre 2017 - Redazione Isola24Sport

Cronoscalata di Tandalò: successo di iscritti alla gara non solo da Sardegna e Penisola

BUDDUSO’  - Presentata nella sala consiliare del Comune, la seconda edizione della "Cronoscalata su terra Tandalò" (aperta a auto, buggy e prototipi) valida per il 2° Trofeo Giuseppe Marroni. La prova, unica del genere in Italia, è in programma sabato e domenica su un percorso allungato da 4,5 a 5 chilometri, interamente sterrato ed in salita, ricavato nel comune di Buddusò con arrivo nel parco eolico di Tandalò, in un tratto della celebre speciale di Monte Lerno. Il programma della manifestazione prevede per venerdì e verifiche sportive e tecniche, sabato dalle 10 le prove di qualificazione cronometrate, quindi dalle 12.30 e dalle 15 le prime due manche cronometrate. Domenica infine, dalle 9 e salle 11.30 le restanti due manche cronometrate in programma. Attesi al via una settantina di piloti (l’anno scorso erano stati 49), che si daranno battaglia sommando i quattro migliori risultati sulle 4 manche disputate. L'organizzazione della gara è curata dalla drivEvent Adventure, in collaborazione con la LRT Sardinia e la scuderia locale Tandalò Racing. Il parco assistenza e la direzione gara saranno ospitati al parco eolico di Tandalò, poco dopo l’arrivo della prova. Per il pubblico ci saranno diverse zone dedicate fornite anche di punti di ristoro, dove poter vedere le evoluzioni dei piloti durante la salita.

A sfidare il vincitore dello scorso anno Franco Canalis (Prototipo Buggy 4WD) ci saranno anche concorrenti provenienti dalla Spagna, saranno al via infatti due piloti provenienti dalla Galizia, in primis il campione spagnolo Kart Cross Javier Ramilo Queijo e poi Perfecto Calvino Prego. Sarà al via inoltre una Citroen C4 Wrc della DMax Racing, affidata al driver di Alà dei Sardi Andrea Carta. Da segnalare inoltre il Trofeo Pirelli-Autoservice Sport, che prevede 2 gomme in premio al pilota primo classificato e al pilota più giovane meglio classificato che monteranno gomme Pirelli. Ci sarà infine anche un contest fotografico, la foto più bella verrà utilizzata per la comunicazione dell’edizione 2018.

FONTE FOTO: Gigi Fadda