1 Maggio 2017 - Redazione Isola24Sport

Grande successo per la Cavalcata del sole XIII edizione

ORISTANO - Sabato e ieri  le strade della provincia di Oristano hanno visto la "pacifica invasione" di oltre 150 moto fuoristrada provenienti da tutto il mondo per una spensierata due giorni in sella attraverso le bellezze del territorio sardo. Centauri da ogni dove hanno accolto l'invito di Antonello Chiara e Gianrenzo Bazzu, patron della Bike Village, a partecipare alla tredicesima edizione della Cavalcata del Sole, una "sgroppata" di quasi 400 Km, attraverso un percorso che solo una terra come la Sardegna sa offrire. Non solo un'occasione sportiva, ma soprattutto un modo per scoprire angoli nascosti e segreti di quest'isola di smeraldo. L’ anello di 210 km della prima giornata ha lasciato a bocca aperta i piloti che hanno percorso la Costa di Cabras, dove la vista mozzafiato delle falesie e del mare più blu del mondo riempie gli occhi e il cuore, mentre la sosta al bivacco di Petru Maggio ha permesso ai partecipanti di incontrare i sapori dell’enogastronomia locale.  Nella seconda giornata, invece, i motociclisti hanno affrontato 170 km di montagna attraverso le piste sterrate del Monte Arci e del Grighine fino al bivacco nel comune di Allà. Sport e turismo, un binomio vincente per l’Isola dove, eventi come questo, permettono di vivere un’esperienza unica su due ruote ai piloti e garantiscono una fantastica vacanza per chi li accompagna. Percorsi di gara attraverso scenari affascinanti, bellezza e unicità dei luoghi uniti alla straordinaria accoglienza, sono solo alcune delle caratteristiche che contraddistinguono gli eventi organizzati da Bike Village. 

La manifestazione, resa possibile come ogni anno grazie alla preziosa collaborazione dell’Agenzia Regionale FORESTAS, scalda i motori per la prossima fatica targata Bike Village: Il Campionato internazionale Sardegna Rally Race, straordinario evento che a giugno riunirà i Campioni del mondo del Cross-Country Rally fra gli sterrati di una Isola che sa sempre stupire. Ancora una volta la nostra terra sarà sotto i riflettori della stampa di tutto il mondo e le sue bellezze in un vetrina di portata internazionale.