4 Ottobre 2018 - Ignazio Caddeo

8-1 alla San Paolo: FFCagliari in gran spolvero in Coppa Italia

Soddisfatto coach Podda

CAGLIARI - La Futsal Futbol vince e convince. Con più allenamenti sulle gambe e con ormai alle spalle la gara contro Sestu, la Ffc supera la San Paolo con un netto 8-1 nella prima gara della Coppa Italia di serie B. Nel pomeriggio del PalaConi arriva una prova convincente dei ragazzi guidati da mister Diego Podda che cominciano ad assimilare schemi e il nuovo metodo di lavoro della Ffc. E allora dal match arrivano buone indicazioni ma anche la consapevolezza che il lavoro davanti è ancora lungo. Ma ecco che nella seconda gara ufficiale della stagione la Futsal Futbol Cagliari tira fuori il suo lato migliore e scende in campo affamata e si vede subito. Il quintetto scelto contro la San Paolo: Setzu, Serginho, Serpa, Barbarossa e Piaz inizia subito col botto. Pronti-via ed è Barbarossa a sfiorare il palo. La supremazia dei padroni di casa si vede anche al 3º con il tentativo di Serpa che va fuori di poco. Ma il gol è nell’aria e arriva al 5º con Serginho che mette all’angolino una perfetta punizione dal limite. La Ffc continua a macinare gioco e al 10’ arriva il raddoppio. Scambio in velocita Igor Kivits-Piaz-Kivits con il brasiliano che la tocca sotto il portiere in uscita (2-0). La partita si mette in discesa per i rossoblu e arriva anche il tris. A calarlo è Brunno Serpa con un perfetto diagonale. Il Cagliari convince e va ancora a segno con Lintas bravo a chiudere in gol un’azione in velocità (4-0). Mister Podda continua a far girare tutti gli uomini a disposizione e si vedono in campo anche Saddi, Ecca e Murroni.  Anche la ripresa è di marca rossoblu. E prima Barbarossa, defilato sulla sinistra coloisce il palo, poi al 5º Alan con un siluro fulmina l’estremo della San Paolo e fa 5-0. Pochi secondi dopo difesa rossoblu distratta e in contropiede la San Paolo mette in rete il pallone del 5-1. Al 9º minuto scrive il suo nome nel tabellino anche Pippo Piaz, appostato al secondo palo, che mette in rete un facile tocco su perfetto assist di capitan Serginho (6-1). A sette dal termine tiro libero di Serginho che fa 7-1 mentre al 18º la chiude Saddi con il gol del definitivo 8-1.

"Sono contento perché si vede che stiamo portando avanti bene il nostro lavoro. Quando un allenatore ha queste indicazioni non può che essere soddisfatto - ha affermato a fine gara mister Podda - ci sono tante cose da migliorare ma la richiesta, era quella di provare a fare le poche cose che siamo riusciti ad allenare fino adesso e mi sembra che le abbiamo fatte. Oltre al punteggio c'è stata una discreta continuità nel gioco e nella ricerca di quello che volevamo fare - continua - tutti hanno svolto il loro ruolo, sia i grandi che i ragazzi più giovani e questa è una cosa che incoraggia. Sabato verrà il bello con l'inizio del campionato e le cose si faranno più complicate - dice il mister - ma sotto tutti i punti di vista posso considerarmi contento anche sull'aspetto fisico sul quale abbiamo dedicato il maggior tempo in questa fase. Ci sono ancora aspetti tecnici e tattici che dobbiamo e possiamo migliorare ma siamo in linea con i nostri programmi - conclude Podda - i ragazzi rispondono per quello che ci aspettavamo: Bene così e andiamo avanti".