3 Novembre 2017 - Redazione Isola24Sport

Ultima giornata prima della pausa invernale: tutte la sarde a caccia del bottino pieno

CAGLIARI - Ultima giornata di gare per la serie A1 maschile di Hockey su Prato, che dopo la disputa dei 60' in programma sabato 4 novembre andrà a riposo per il resto dell'autunno e l'intero inverno, nel quale lascerà spazio ai palazzetti e alla stagione di Hockey Indoor. L'HC Bra, autrice di una prima parte di stagione eccezionale, è comunque tallonato dall'ottimo Tevere EUR, distante appena 3 punti: entrambi i sodalizi sono attesi a sfide in trasferta tutt'altro che semplici sulla carta. I campioni d'Italia in carica vanno a Castello d'Agogna dall'Hockey Bonomi, che in campionato è sì attardato di 7 punti dal primo posto, ma il cui distacco è causato dai pareggi (tre) più che dalle sconfitte: una soltanto. Per i romani, invece, viaggio a Cagliari contro la Ferrini, che nel week end del doppio turno (in generale non felicissimo per le tre cagliaritane del campionato) ha rimediato un solo punto e tenterà di chiudere al meglio; come Amsicora  (foto da amsicoracagliari.it) e Suelli (a secco sabato e domenica passati) messe una contro l'altra dal derby dello Stadio Amsicora. Chi sorride dall'alto della sua terza posizione è la Juvenilia; la squadra di Uras, neopromsosa, in casa ha un ruolino da scudetto (solo vittorie e un pari finora, proprio come il Bra), ma fuori può fare meglio: ci proverà a Pisa, ma il CUS di casa punta a bissare il successo (il primo stagionale) colto con la Roma. La squadra giallorossa gioca a Via Avignone con il Bologna, non più una sorpresa ormai e squadra capace di offrire un rendimento costante, settimana dopo settimana: gara da vedere. Per il Butterfly, ultimo a un punto, trasferta a Mori con il sempre affidabile Adige; sembra proibitiva, ma un risultato positivo può dare rinnovata fiducia alla squadra di Cirilli, in vista dei tanti punti in palio dal 10 marzo (data della ripresa) in poi: la salvezza, in fondo, a ora dista solo 3 lunghezze.

SERIE A1 MASCHILE (– 9a di campionato):
SH Bonomi-HC Bra
Pol. Ferrini-HC Tevere Eur
CUS Pisa-Pol. Juvenilia
HC Roma-HT Bologna
SG Amsicora-HC Suelli
UHC Adige-HCC Butterfly

Con la vittoria da copertina conquistata in casa del CUS Pisa campione d'Italia, l'HF Lorenzoni ha chiuso come meglio non poteva la prima parte di stagione Prato: da campione d'inverno. Complice il posticipo della gara con la Capitolina (valevole per la settima giornata di campionato) le piemontesi ritroveranno la disciplina (solo) in primavera e possono ora (già) concentrarsi sull'Indoor, di cui vantano il record di scudetti. In questi ultimi 70' di gioco, però, nonostante l'assenza della capolista le gare emozionanti non mancano; anzi. Il Pisa è di scena a Cagliari con l'Amsicora, in una gara che nelle ultime stagioni ha sempre riservato grande equilibrio e agonismo. Il Padova, regina dei pareggi e osso duro per tutte, riceve la sempre più efficace San Saba, mentre Ferrini-Argentia (foto delle lombarde da facebook) sembra la classifica sfida tra quelle attrezzate outsider pronte ad approfittare (magari da marzo in poi) degli eventuali passi falsi delle prime due in classifica. 

SERIE A1 FEMMINILE (- 7a di campionato):
SG Amsicora-CUS Pisa
CUS Padova-HF San Saba
Pol. Ferrini-HC Argentia
HF Lorenzoni-UH Capitolina (posticipata a data da destinarsi)