20 Febbraio 2018 - Redazione Isola24Sport

Tirosub: il sardo Russo batte il campione italiano Mimotti

CAGLIARI - Marco Russo si conferma il migliore in vasca al "II Trofeo Scuola Apnea Sardegna" di tiro al bersaglio subacqueo, valido come Campionato regionale e selezione per la competizione nazionale, che quest'anno si svolgerà in Sardegna, dopo tanti anni di assenza, dal 18 al 20 maggio. L'evento si è tenuto domenica mattina, al Centro sportivo Atlantide di Dolianova. Atleta della squadra padrona di casa, Scuola Apnea Sardegna, Russo, 28 anni, ha primeggiato nella specialità "biathlon" (10 metri in apnea fino al bersaglio, andata e ritorno, per cinque volte consecutive), strappando la medaglia d'oro a Simone Mimotti, ex atleta della Nazionale, e al campione in carica nella specialità tiro libero, il siciliano Enzo Lo Piano. Nella specialità "superbiathlon" (15 metri in apnea fino al bersaglio, per tre volte consecutive), Russo sempre sul podio, seguito da un altro sardo, Luca Putzolu, cagliaritano di 22 anni, entrambi davanti a Roberto Melluzzo, già campione mondiale.

Il sabato si è invece tenuto il "I Trofeo Corallo Sub Alghero": anche l'associazione del Nord dell'Isola ha iniziato la sua attività in questo sport, che mancava da anni in Sardegna e che conta sempre più appassionati. La Federazione Italiana Pesca in Apnea e Attività Subacquee ha assegnato a Scuola Apnea Sardegna, di Cagliari, anche l'organizzazione del Campionato Italiano 2018. Dal 18 al 20 maggio numerosi atleti, di circa 20 club, arriveranno in Sardegna da tutta la Penisola.