1 Gennaio 2016 - Redazione Isola24Sport

Cosa ci aspetta nel 2016: dalla speranza del Cagliari in A a quella del bis scudetto Dinamo, di Aru a “Tour de France” e Olimpiadi di Rio, obiettivo anche per Alessia Orro

Trascorri un´altra stagione di eventi e notizie che riguardano la Sardegna su www.isola24sport.it

CAGLIARI – Dopo esserci occupati di un anno di sport in Sardegna e della Sardegna oltre i confini, seguito per 365 giorni sul nostro portale nel 2015 e terminato poche ore fa, vediamo cosa ci aspetta in questo 2016 all’alba. Certezze di avvenimenti, ma anche sogni e speranze. Come quello di vedere a maggio (tra 21 gare di campionato) il Cagliari di nuovo in serie A, o della Dinamo, magari un mese dopo cercare quel clamoroso bis tricolore. Per i biancoblu, la prima occasione sarà tra una quarantina di giorni a Milano per la "Final Eight" di coppa Italia (dove detiene il titolo da due stagiono), palazzetto del "Forum di Assago, che vedrà Logan e compagni giocarci domani alle 20.30, nel primo impegno ufficiale in questo anno bisestile, con l’Armani Milano. Gara che precede di qualche giorno, il ritorno in Eurocup, competizione europea che la vedrà impegnata per la terza stagione consecutiva. Titoli, che nello sport di squadra possono ambire le due squadre di hockey su prato dell’Amsicora maschile e femminile, capaci pochi mesi fa di mettere a segno una storica doppietta in questo sport, che non ha avuto eguali in Europa. Prima abbiamo parlato di sogni: è allora perché non vedere il tricolore scudetto sul petto di una squadra che per anni ha fatto la storia del tennistavolo maschile come Marcozzi Cagliari, che retrocessa, piano piano sta ritornando verso gli allori che in via Crespellani sono spesso stati di casa. Discorso tricolore che può essere allargato al TC Cagliari.

Questo 2016 è anno di Olimpiadi a Rio. Ma come in questa stagione, la Sardegna può ambire a qualcosa di clamoroso e importante. Se andare in Brasile è un sogno (e nello stesso tempo obiettivo) per Giuseppe Guttuso nel nuoto, per Marta Maggetti nella vela e per Alessa Orro nella pallavolo. Per la stellina di Narbolia (Campionessa del mondo Under 17 nell’agosto scorso in Perù ndr) si presenta una doppia opportunità con il preolimpico, per arrivare allo storico appuntamenti con i cinque cerchi. Il primo arriva subito: l’Italia sarà infatti impegnata da lunedì al 12 gennaio in Turchia (ad Ankara). Andasse male ci sarebbe una nuova chance in Giappone.  Nessun sogno ma certezza a Rio di esserci, per Fabio Aru. Il campioncino di Villacidro, trionfatore a settembre scorso della "Vuelta a Espana e secondo al "Giro d’Italia", è attualmente impegnato in una serie di allenamenti in Sardegna per preparare l’intensa stagione che scatterà tra un mesetto, sarà con Nibali (suo compagno di squadra all’Astan) la punta di diamante dell’Italia del CT Davide Cassani nella corsa in linea programmata per il 6 agosto. Per Aru anche il debutto nella gara a tappe più famosa e importante a tappe, il "Tour de France" e la difesa del titolo alla "Vuelta", oltre che la "Tirreno-Adriatico" e qualche classica del Nord come la "Liegi-Bastogne-Liegi" e la "Parigi Roubaix".

Nei motori Omar Magliona valla alla ricerca del sesto titolo iridato nel CIVM/GRUPPO CN, mente il giovane Walter Sulis sarà in sella ad una moto del "Team Pileri"  per la stagione d’esordio nel CEV, l’europeo della moto3" porta d’ingresso nella stessa categoria del moto mondiale. A Giugno ritorna nell’isola l’appuntamento con l’unica tappa in Italia del mondiale WRC e, nello stesso periodo il campionato iridato rally raid con gli assi Marc Coma e Cyril Despress, solo per fare due nomi, mentre nel WRC Ogier con la WV si dovrà difendere da una Hyundai annunciata quest’anno molto competitiva. Il Triathlon iridato farà tappa ancora a Orosei, mentre Claudia Pinna sarà impegnata per la prima volta nel mondiale di "Mezza Maratona" a maggio e Eugenio Meloni cercherà di sollevare sempre di più l’asticella del salto in alto. Numerosi, dunque, gli appuntamenti in Sardegna e per gli atleti sardi in tutti gli sport. Per sapere tutto ciò che accadrà basterà cliccare qui su www.isola24sport.it