16 Giugno 2017 - Redazione Isola24Sport

Nuorese, Ninni Corda in pole per la panchina, ma chance anche per Prastaro

NUORO – Situazione in evoluzione a Nuoro. Il presidente Artedino, continua a dire di volersi disimpegnare dal guidare il club barba ricino e di voler vendere, mentre d’all’altra vorrebbe restare e finalmente conseguire il suo grande desiderio: portare la squadra in Lega Pro, aspettando nuovi soci. D’altronde la promozione diretta dell’Arzachena (che giocherà il derby con l’Olbia) ha regalato nuove motivazioni e ambizioni. Il finale di stagione, con l’esonero di Mario Mariotti in panchina, vuole essere subito dimenticato. 

Prova ne siano i nomi degli allenatori. In pole, per un ritorno nella sua Nuoro, c’è Ninni Corda. Ma potrebbe tornare in corsa anche il nome di Mario Petrone. In questo caso situazione abbastanza difficile a parer nostro. Petrone, dopo aver assaporato la B con l’Ascoli, difficilmente tornerebbe in quarta serie. Dove invece verrebbe di corsa  Antonio Prastaro. Che, vorrebbe una chance importante dopo aver preso in corsa il Tonara in Eccellenza e salvato senza troppi problemi.