8 Marzo 2019 - Ignazio Caddeo

Olbia, Filippi: "Col Gozzano qualche conto in sospeso"

Il tecnico prima di essere richiamato al posto di Carboni, venne esonerato dopo la sconfitta casalinga subita nel novembre scorso

OLBIA - Domani pomeriggio al "Piola" di Vercelli c'è da affrontare il Gozzano. Un avversario che risveglia il brutto ricordo della gara dell'andata e che, per via del medesimo ricordo, funge da sprone per andare a caccia del pronto riscatto dopo il ko del derby: "Alla ripresa degli allenamenti - commenta mister Filippi in conferenza stampa - ho trovato un gruppo un po' affranto per la sconfitta e per come questa è maturata, ma che in settimana ha risposto nella maniera migliore smaltendo la delusione attraverso un lavoro di grande qualità". Il Gozzano è squadra ostica che ha fatto della regolarità il proprio punto di forza: "Indubbiamente. Troveremo un avversario che ha una precisa identità di gioco, non semplice da affrontare perché fa della solidità e delle fiammate dei punti di forza. Sta disputando un campionato di tutto rispetto, ma l'Olbia del 2019, esclusa la partita con l'Arzachena, non ha mai sbagliato prestazione stabilizzandosi su standard elevati. E a quegli standard vogliamo tornare, consapevoli che il risultato è una parte determinante della prestazione. La partita con il Gozzano, per noi, è un'opportunità di fare un passo in avanti nel percorso di crescita". Da qui alla fine mancano nove partite alla conclusione di un campionato tormentato da penalizzazioni e incertezze: "Il contorno, per quanto abbia oggettivamente falsato il torneo, non ci deve interessare. La corsa dobbiamo farla su noi stessi, cercando di esaltare le nostre qualità e allo stesso tempo avendo ben chiari quali sono i nostri limiti. Approcciandoli non come muri insormontabili, ma come ostacoli da puntare e superare per migliorare. Giorno dopo giorno, partita dopo partita".

I CONVOCATI DA FILIPPI 
Portieri. Romboli, Van der Want
Difensori. Bellodi, Cotali, Dalla Bernardina, Iotti, Pinna, Pisano, Pitzalis
Centrocampisti. Biancu, Caligara, Gemmi, Muroni, Pennington, Peralta, Vallocchia
Attaccanti. Ceter, Maffei, Senesi