7 Gennaio 2019 - Ignazio Caddeo

Nuovo ribaltone a Olbia? Filippi potrebbe tornare in panchina al posto di Carboni

Si attende la nota ufficiale da parte del club del presidente Marino

OLBIA - La notizia del divorzio tra Guido Carboni e l’Olbia era nell’aria da alcuni giorni, ma pare che lo strappo definitivo sia avvenuto ieri con il virtuale esonero del tecnico deciso (ma non ancora ufficializzato) dal presidente Alessandro Marino, con l’appoggio del d.s. Pier Luigi Carta. Sulla panchina della squadra sarda, reduce dal pareggio interno con l’Albissola, scrive la Gazzetta dello Sport, dovrebbe rientrare Michele Filippi, 38 anni, di Cagliari, a sua volta esonerato il 13 novembre scorso dopo le sconfitte di fila nel derby con l’Arzachena e in casa con il Gozzano (11 punti in dieci gare: 3 vittorie, 2 pari e 5 k.o.)".

Inoltre potrebbe salutare dopo pochissimi mesi Matteo Calamai, centrocampista classe 1991 ex Cosenza. Secondo quanto raccolto dalla redazione di TuttoC.com infatti il giocatore, prodotto del settore giovanile della Fiorentina, potrebbe valutare la risoluzione del contratto in concomitanza con l'addio di Guido Carboni alla panchina isolana.