10 Agosto 2019 - Ignazio Caddeo

Coppa Italia, Olbia: obbligatorio battere il Rieti per tenere accesa una piccola speranza

I bianchi stanno però già pensando all´esordio in campionato fissato a Siena a fine mese

OLBIA - C'è poco da girarci attorno: la sconfitta beffa, rimediata al Liberati contro la Ternana domenica scorsa per 3-2 nel finale (dopo la rimonta da 0-2 a 2-2) mantiene abbastanza complicata la qualificazione alla seconda fase della Coppa Italia di categoria per l'Olbia. Gli uomini di Filippi, -1 nella differenza reti, devono battere con almeno due gol di vantaggio i laziali, sperando che tra una settimana lo stesso Rieti regoli in casa gli umbri ma solo di misura.

Aldilà di questo la partita è fondamentale in casa gallurese in vista dell'inizio del campionato, che vedrà Lella e soci esordire il 25 agosto sul terreno di gioco della Robur Siena. Possibile dunque che, grosso modo, Filippi mandi in campo l'undici base da schierare durante la stagione, al netto di eventuali infortuni.