15 Aprile 2018 - Redazione Isola24Sport

6-1 alla Rambla in trasferta: la FFCagliari torna alla vittoria

FUTSAL WOMAN RAMBLA: Cacciola, Ruffato, Nogales, Borello, Marino, Carpanese, Rovea, Tasinato, Gaigher, D'Antonio, Soto. All. Lapuente

FUTSAL FUTBOL CAGLIARI: Piras, Vargiu, Peque, Gasparini, Marta, Marongiu, Gaby, Marrocco, Cuccu, Cocco, Atzori, Mulas. All. Podda

MARCATRICI: 2'26'' p.t. Marta (C), 13'57'' Peque (C), 19'35'' Marrocco (C), 4'32'' s.t. Marta (C), 16'37'' rig. Marino (R), 16'46'' Cocco (C), 17'51'' Peque (C)

ARBITRI: Angelo Tasca (Treviso), Filippo Cigaia (Treviso) CRONO: Martina Piccolo (Padova)

PADOVA (VENETO) - La Futsal Futbol Cagliari è tornata: bella, quadrata e vincente. Ancora sei gol, ma questa volta arrivano in trasferta contro la Futsal Rambla (uno solo subito) e valgono i tre punti. Quelli che consentono alla Ffc di tornare a correre in campionato verso quella linea dei playoff ormai a portata di mano. Un passo decisivo quello di oggi, sì contro una squadra ormai retrocessa, ma con una gara praticamente perfetta. Quella che voleva mister Diego Podda alla vigilia per far rivedere a tutti il vero volto Ffc e non quello visto a metà nelle ultime uscite. Ecco che allora è venuta fuori una partita proprio in stile Futsal Futbol Cagliari fatta di grande concentrazione e belle giocate. Come quelle che hanno permesso alle rossoblu di passare sei volte sul campo della Rambla. A mettere le cose in chiaro, dopo appena due minuti e venti secondi, ci pensa Marta con la rete del primo vantaggio. Poi, in serie, arrivano le reti di Peque (13’57") e di Erika Marrocco (19’35") anche lei a segno per la seconda volta consecutiva dopo il match contro la Lazio. Nella ripresa la musica non cambia e a orchestrarla sono ancora le rossoblu e di nuovo con Marta che al minuto 4’32" mette in gol il 4-0. Poi c’è spazio per un rigore discutibile assegnato alla Rambla che Federica Marino trasforma nell'1-4. Ma nemmeno il tempo per festeggiare che dieci secondi dopo Federica Cocco spegne l’esultanza delle padrone di casa con il gol del 5-1. A chiudere il match ci pensa ancora Peque (17’51") che fa doppietta e 6-1 per regalare tre punti dal sapore playoff.

"È stata una bella partita, giocata molto bene dalle ragazze - dice al termine dell’incontro mister Diego Podda - non abbiamo concesso quasi niente mantenendo un bell’atteggiamento in campo, come era giusto che fosse. Mi aspettavo grande attenzione e siamo stati bravi tecnicamente sia in difesa che in attacco - aggiunge - se l’altra volta avevamo fatto bene a metà oggi abbiamo ripreso a fare quello che serve per vincere. In questo è stato fondamentale l'atteggiamento nel cercare di fare determinate cose e tutto il gruppo lo ha fatto con continuità - conclude Podda - dovevamo fare tre punti e così è stato e ci servivano per arrivare ai playoff: ma ci siamo quasi".