15 Aprile 2018 - Redazione Isola24Sport

Valledoria verso la Promozione, la Torres sale al terzo posto

CAGLIARI – La penultima giornata della stagione regolare suona come la resa del Valledoria. Il ko per 3-1 in casa di un Atletico Uri, che conferma il secondo posto, è pesantissima. Gara che valeva tanto, aperta dal gol locale di Puddu e dal raddoppio di Tedde. D’Amico riapre i giochi, ma il pareggio non arriva e Mura chiude i giochi. Scritto dello 0-0 della capolista Castiadas (in D già da settimane) contro il Taloro Gavoi, che ancora deve ottenere la salvezza diretta, sicuramente la gara più attesa della gioranta era Monastir Kosmoto-Calangianus, terminata 2-1 per i locali. Tre punti che al momento vedrebbero salvi i padroni di casa, mentre i giallorossi non sono ancora certi degli spareggi. Contesa aperta dalla marcatura di Lai su rigore. Rete però pareggiata da Senes. I tre punti del Monastir arrivano per la rete di Atzori.

Gol e spettacolo a Ghilarza e Gupini. Gli oristanesi battono 3-1 il Muravera di Oliveira andato in vantaggio con Nieddu. Poi la rimonta locale: pareggio di Stocchino, primo allungo firmato Demurtas, quindi il tris siglato Ibba. Guspini/Terralba ko in casa 3-2 con la Ferrini Cagliari in rimonta. Viani e Selis non bastano ai medio campidanesi. I ragazzi di Giordano accorciano con Podda, pareggiano con F. Argiolas e si impongono per la realizzazione di Mancusi. Torres terza con il 2-1 sul campo della già retrocessa Orrolese, in una gara comunque combattuta. Chelo insacca il vantaggio, pareggiato da Vitellaro. Casu sigla il 2-1 definitivo. Casu (T)] finale. Stintino corsaro a Sorso 1-0 (decide Ferreira), mentre sette gol nel 4-3 tra Tonara e Samassi, in rete per prima con l’autogol di Atzeni, pareggiato da Del Soldato. Placentino riporta in vantaggio I suoi, poi arriva l’autogol di Frongia, prima delle reti di Usai, Nurchi e  Angheleddu. La classifica completa nella nostra HOME PAGE.