31 Gennaio 2019 - Ignazio Caddeo

Il Città di Sestu lancia la sfida alla capolista Petrarca in diretta tv su sportitalia

Ribalta nazionale in chiaro per i ragazzi di Mura

CAGLIARI - Il Città di Sestu si prepara ad indossare il suo vestito migliore in vista del Friday Night in scena alla Palestra Gozzano, palcoscenico dove i rossoblù saranno di scena in prima serata ed affronteranno la padrona di casa, nonché regina del campionato, Italian Coffee Petrarca, nel recupero valido per la decima giornata in programma inizialmente il 22 Dicembre ma posticipata per i problemi legati ai voli aerei. L’occasione per entrambe le formazioni è ghiotta in quanto la sosta per le nazionali ha permesso che venisse predisposta la diretta tv, perciò sarà l’emittente televisiva Sportitalia a trasmettere l’incontro in live. La compagine allenata da Mario Mura si presenta al cospetto della battistrada con una striscia positiva fatta di sei successi consecutivi e, nell’ultimo derby contro la Leonardo, ha dato forti segnali anche a livello caratteriale dimostrando di poter uscire da situazioni spinose e, conscia dei propri mezzi, si prepara all’assalto della prima piazza senza poter contare sull’apporto di Ruggiu, appiedato dal giudice sportivo: "Il filotto di risultati utili ci ha permesso di colmare il gap e di mettere una toppa alla partenza ad handicap di inizio stagione – commenta il direttore sportivo Sandro Mura – Detto questo, non eravamo dei brocchi prima e non siamo dei fenomeni adesso ma è altrettanto vero che l’arrivo di Zanatta ed Epp, unito al recupero a pieno regime di Asquer, ci ha permesso di cambiare pelle e di trovare la giusta quadratura. Andiamo a Padova con la consapevolezza che una vittoria significherebbe aggancio, ma affronteremo questa trasferta senza patemi d’animo perché, ritengo, non si abbia nulla da perdere, l’importante sarà uscire a testa alta".

Come già scritto, la formazione patavina allenata da Giampaolo comanda il Girone A e, dando uno sguardo al roster, non c’è da meravigliarsi visto che il club veneto ha imbastito un gruppo fatto per poter raggiungere la massima serie ma, mai come in questo campionato, non bastano i nomi a fare la differenza ed ogni partita dev’essere giocata dal primo all’ultimo secondo: "Hanno una rosa ben costruita con elementi che hanno calcato per anni i parquet della Serie A – continua il DS sestese – In ogni caso si vedrà, credo che i ragazzi siano pronti e maturi per affrontare sfide di questa caratura ed il fatto di poter essere messi al centro dell’attenzione può essere uno stimolo in più non indifferente. Non ho la sfera magica per sapere il risultato ma sono sicuro che sarà comunque un grande spettacolo, sarà significativo dare il massimo ed essere consapevoli di aver dato tutto, solo così si andrà via pienamente soddisfatti".

La sfida tra Italian Coffee Petrarca e Città di Sestu andrà in scena domani con fischio d'inizio fissato per le ore 20.50 presso la Palestra Gozzano di Padova e gli arbitri designati sono Paolo Gandolfi della sezione di Parma, Domenico Di Micco della sezione di Sesto San Giovanni, Elena Lunardi della sezione di Padova coadiuvati al cronometro da Marco Mezzarobba della sezione di Padova. gara verrà trasmessa su Sportitalia e sarà visibile sul canale 60 del digitale terrestre, sul canale 225 della piattaforma Sky oppure in streaming sul sito dell’emittente televisiva www.sportitalia.com .