13 Gennaio 2019 - Ignazio Caddeo

FFCagliari, 4-4 in Abruzzo: punto d´oro a Montesilvano

Campidanesi salvate dalla rete siglata da Milano ad appena 3 secondi dalla fine della gara

MONTESILVANO (ABRUZZO) - Un gol di Milena a trenta secondi dalla fine e la Futsal Femminile Cagliari strappa un punto d’oro in casa della terza forza del campionato Montesilvano. Una partita bella e combattuta con le rossoblu in grande spolvero, trascinate da un’ottima prestazione di Gabriela, doppietta per lei e ancora una volta trascinatrice dopo il fortunato esordio di una settimana fa contro la Ternana. Ma è tutta la Ffc a strappare applausi in 40 minuti di grande intensità grazie a una prestazione tornata finalmente a mostrare il lato piu bello della Ffc per guardare con fiducia al futuro. Non poteva chiudersi meglio questo girone d’andata per la Ffc che ritrova il sorriso dopo due gare di stop e lo fa contro una delle formazioni più forti del campionato. Quel Montesilvano che ha dovuto aggrapparsi alla classe del duo Amparo-Gayardo, con quest’ultima in gol con una tripletta. Ma a sorprendere tutti, comprese le padrone di casa, è l’avvio sprint della Ffc. A mettere nei binari giusti il match è subito Gabriela con il gol del vantaggio al terzo minuto. Le rossoblu non smettono di giocare e affondando ancora, sempre con Gabriela (5’53") che come una settimana fa mette in porta la sua perdonale doppietta. Le padrone di casa però hanno uno scatto d’orgoglio e accorciano (8’39") con bomber Amparo per il momentaneo 2-1. Perché la Ffc è scatenata è la neo nazionale Sabrina Marchese, un minuto dopo, riporta a due le lunghezze di distanza con la rete del 3-1. Ma Montesilvano non è terza in classifica per nulla e si riprende l’incontro con l’uno-due terribile siglato da Gayardo, prima a 10’’16" con il gol del 3-2, e poi con il pari siglato due minuti dopo. Nella ripresa il match resta combattuto e sempre in bilico e a rompere l’equilibrio è ancora l’indiavolata Gayardo (10’14") con la rete del sorpasso Montesilvano.

Ma sarebbe una beffa per la grande prova Ffc e allora è Milena a una manciata di secondi a rimettere tutto in parità. Prima della fine c’è anche spazio per il brivido su tiro libero Montesilvano, ma la Ffc ha il portiere della nazionale e Mascia ipnotizza Guidotti chiudendo la porta e suggellando una prestazione di grande livello. Intanto per la Ffc è ufficiale: il prossimo 6 febbraio si vola a Terni per la gara da dentro o fuori contro le campionesse d’Italia, partita valida per i playoff di coppa Italia. "Andare a pareggiare in casa del Montesilvano, squadra terza in campionato e con un organico di grande livello non è cosa da poco - dice a fine gara Marika Mascia - questo pareggio ci da morale e grande consapevolezza dei nostri mezzi. Come dice un mio amico non sarà facile per noi ma non deve esserlo nemmeno per loro e così è stato".