1 Agosto 2019 - Ignazio Caddeo

Città di Sestu, Papù fa rima con rossoblu

ran colpo di mercato da parte del sodalizio presieduto dal Presidente Agus che si assicura il talentuoso verdeoro

SESTU - Il Città di Sestu è lieto di annunciare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive relative a Papù, in forza al Todis Lido di Ostia nell’ultima stagione. Rafael Dornelles, questo è il nome con cui è stato registrato all’anagrafe, è nato a Porto Alegre il 3 Ottobre 1986 ed ha iniziato la sua carriera da professionista nel 2003 in Brasile con la maglia dell’Ulbra, successivamente si registrano i passaggi, in ordine temporale, all’Univale, poi Jaraguà, Horizontina, Cortiana, Cascavel ed Alvares Cabral. Nel 2008 approda in Italia e più precisamente a Belluno riuscendo a catturare le attenzioni di un club blasonato come la Marca Trevigiana che lo porta alla sua corte nella stagione 2011/2012 e dove alzerà la Supercoppa Italiana. Chiusa l’avventura in Veneto, il verdeoro va a difendere i colori del Real Rieti per il campionato 2013/2014 prima di rientrare in patria ed accasarsi alla Tubaronense ed al Marreco e far ritorno in amarantoceleste nel 2015. Interrotto il rapporto in terra reatina, il giocatore cambia casacca ma non regione e viene tesserato per il Futsal Isola dove vince il campionato di Serie A2, dal 2016 al 2018 veste la maglia del Ciampino Anni Nuovi mentre nella scorsa stagione ha contribuito alla promozione in massima serie della Todis Lido di Ostia con 9 centri. Utilizzato come laterale offensivo o pivot e dotato di una tecnica sopraffina, Papù avrà un ruolo fondamentale nello schieramento e nelle rotazioni del tecnico Cocco con il Presidente Francesco Agus ed il DS Sandro Mura che posso ritenersi soddisfatti per aver portato in rossoblù uno dei migliori interpreti della scorsa Serie A2.

La società accoglie il ragazzo a braccia aperte auspicando di vivere insieme una stagione ricca di soddisfazioni e ringrazia il Presidente del Real Rieti Roberto Pietropaoli per aver concesso il trasferimento a titolo definitivo del giocatore Sul fronte delle partenze si registrano alcune partenze, infatti dopo una sola stagione viaggiano verso altri lidi sia Nejc Hozjan che Andrea Ganzetti Lo sloveno, capocannoniere della squadra nell’ultimo campionato con 25 reti, passa al Futsal Cobà mentre il 27enne anconetano, autore di 8 gol stagionali, si trasferisce alla Sim Manfredonia allenata dall’indimenticato ex tecnico dei campidanesi Massimiliano Monsignori. Il Città di Sestu ringrazia i due ragazzi per l’impegno profuso ed augura loro le migliori fortune per il futuro.