12 Gennaio 2019 - Ignazio Caddeo

Al Città di Sestu un derby senza storia: ossi ko 7-1

Hozjan mette a segno una tripletta, la doppietta di Epp e le reti di Ruggiu e Fois completano l´opera

SESTU - Il Città di Sestu inanella il quinto successo consecutivo sconfiggendo per 7-1 il Futsal Ossi al termine di una partita quasi perfetta, macchiata soltanto dalla rete subita ad appena un secondo dalla sirena finale, che permette ai rossoblu di agguantare il quarto posto a -3 dalla vetta. Il tecnico locale Mario Mura deve rinunciare soltanto a Dall'Onder per squalifica e schiera nel suo starting five Zanatta in porta, capitan Rufine, Asquer, Epp ed Hozjan, sul fronte opposto i logudoresi, senza Corona e Dalerci, rispondono con Argilli, Demartis, Fiori, Fozzi ed il player-manager Loriga. Bastano appena sessanta secondi per sbloccare il punteggio: Epp, dopo essersi guadagnato un calcio d'angolo, sfugge alla guardia della difesa ospite ed infila Argilli sotto le gambe portando così avanti i sestesi, il Futsal Ossi, frastornato, non riesce ad uscire dalla propria metà campo rischiando di capitolare poco dopo sul tiro di Rufine che si stampa sul palo. La gara viaggia su ritmi abbastanza bassi, i padroni di casa controllano senza rinunciare ad attaccare ma trovano di fronte una linea difensiva difficile da scardinare, i più ispirati sono Hozjan, Casu ed Asquer, Argilli si oppone in grande stile ma al 13'09" si deve arrendere alla bordata del numero 10 sloveno. Nel finale di prima frazione lo spartito non cambia ed il Città di Sestu continua a costruire con l'obiettivo di trovare la via della rete e, dopo le occasioni portate da Hozjan e Cau, ci pensa Ruggiu a triplicare le distanze con una bella conclusione dai dodici metri, lo stesso mancino e Ganzetti impegnano il portiere ospite, Casu da una parte e Muresu dall'altra sparano a lato ed all'intervallo si va sul 3-0.

Nella ripresa spazio ad Etzi al posto di Zanatta, le azioni più importanti sono ancora di stampo sestese con Fois il più attivo tra i suoi, poi, in meno di un minuto, Hozjan porta a quattro il conto delle reti locali, successivamente Epp, servito da Fois, realizza il gol del 5-0 con una deviazione deliziosa di tacco mentre Cau deve fare i conti con la traversa, la reazione dell'Ossi è affidata a Fiori, bravo Etzi a farsi trovare pronto. Nonostante il punteggio, il Città di Sestu non intende concedere sconti e continua a spingere, Hozjan, in pressione offensiva, ruba palla a Loriga, salta Argilli e deposita in rete a porta sguarnita, ad evitare un passivo peggiore sono gli interventi decisivi del numero 19 gialloblu mentre Fois vede infrangersi la sua girata sul palo. Negli ultimi minuti gli ospiti si rendono pericolosi varie volte, l'occasione più importante capita con il tiro libero calciato da Fozzi, la sua botta però è centrale ed è facile neutralizzarla per Etzi, superlativo nel ripetersi anche su Loriga, i locali, nonostante il cospicuo vantaggio, non si fermano e toccano quota sette con il primo gol in A2 di Fois su invito di Asquer, ad un secondo dal termine la rete di Loriga rende meno amara la sconfitta dei suoi siglando il 7-1 finale. Vittoria fondamentale per il Città di Sestu, bravo nel non prendere sottogamba l'impegno e a mettere in discesa una partita che poteva nascondere svariate insidie. Il prossimo impegno per i ragazzi di Mario Mura sarà il derby con la Leonardo in programma sabato prossimo in quel del PalaConi.