2 Marzo 2019 - Ignazio Caddeo

FFCagliari: contro il Breganze per proseguire nelle vittorie

Isolane in campo domani alle 15.30

CAGLIARI - La Futsal Femminile mette nel mirino il Breganze. La vittoria della ventesima gara di campionato contro l’Olimpus Roma ha rilanciato la FFC nel morale e in classifica dopo l’altra esaltante vittoria contro Napoli. E allora la trasferta contro le venete (domani calcio inizio ore 15.30) arriva al momento giusto per provare a trovare conferme in questa seconda parte di stagione. Quelle di una squadra rossoblu che sta ritrovando la compattezza del gruppo che ha permesso di ribaltare la gara casalinga contro Roma e portarsi a casa i tre punti. Vittoria esaltante e pesante per la FFC che inizia a vedere accorciata la distanza proprio dal Breganze lontana solo quattro punti in classifica. E allora sarà partita dai tanti stimoli per "trovare quella regolarità di gioco e risultati che stava mancando nel passato ma che oggi si inizia pian piano a vedere - dice Milena Gasparini alla vigilia del match - ultimamente ci sono meno alti e bassi e speriamo di continuare così. Stiamo lavorando per questo e i frutti stanno arrivando".

E se le padrone di casa arriveranno al match con l’ottima vittoria nello scontro diretto con Bisceglie, la Futsal Femminile Cagliari sbarca a Breganze forte delle due vittorie consecutive alle spalle. "Arriviamo da due buone partite e prestazioni che hanno portato ad altrettante vittorie - continua Milena - ci hanno aiutato anche sul morale ma la concentrazione non può calare. Sappiamo che quelle come contro il Breganze sono partite importanti per i tre punti e per restare in corsa in campionato. Dobbiamo sempre guardare avanti perché serve tanto ancora - continua - in settimana abbiamo lavorato tanto per prepararci ad affrontare la gara e tutte le situazioni di gioco considerato che loro sono una squadra che mette tanta intensità nel match e dovremo stare attente ai dettagli per evitare errori che abbiamo commesso nel campionato - conclude Milena - il campionato è difficile e il livello si è alzato. È bello per chi viene a vederci e anche per noi giocare partite di livello per questo vogliamo essere tra le squadre che possono lottare fino alla fine della stagione, a cominciare da domani".