6 Gennaio 2018 - Redazione Isola24Sport

La FF Cagliari riparte dalla gara con il Montesilvano

CAGLIARI - Le feste natalizie e il vecchio anno sono ormai alle spalle e la Futsal Futbol Cagliari torna in campo per la prima del 2018. Domani 7 alle 16) si va a Montesilvano per una gara che vale doppio: la chiusura del girone d’andata e l’inizio del nuovo anno. Un match presentato dal presidente Efisio Pisano: "Quella di domani pomeriggio sarà una gara importante per ripartire bene con la stessa voglia ed entusiasmo che hanno caratterizzato l’inizio della stagione e della preparazione. Da questa partita inizia la seconda parte dell’anno sportivo e sarà senza soste, dunque, anche più dura della prima parte con l’impegno della Coppa Italia. Contro Montesilvano sarà una partita difficilissima, ma sappiamo che se vogliamo stare tra le prime otto della classe dobbiamo giocare con tutte le squadre, anche quelle più forti di noi: mi aspetto dalle ragazze una partita giocata al massimo".

Sdi questa prima parte di percorso? "I nostri obiettivi per la squadra femminile restano quelli di cercare di superare almeno un turno in Coppa Italia, ma se non dovesse capitare andrà comunque bene perché l’intenzione è quella di restare tra le squadre più quotate. Essere tra le prime otto d’Italia, in così poco tempo, rappresenterebbe un traguardo importante così come quello di avere una squadra competitiva e di qualità che ci rende orgogliosi, per tenere alto il nome di Cagliari in tutta Italia", Ovviamente le tante difficoltà non mancano, come ovvio che sia per un progetto nuovo e a lunga scadenza: "Fronteggiamo sempre tanti problemi - conferma il numero uno della società - tra quelli legati agli spostamenti, in particolare, nei voli aerei a quelli del campo di allenamento. Molte delle difficoltà che abbiamo nel praticare questo sport derivano, infatti, dall’impossibilità di avere un impianto che garantisca orari e qualità al lavoro negli allenamenti. In questa ottica, infatti, la società sta valutando un investimento per trovare una casa e avere un centro sportivo tutto Ffc".