11 Marzo 2018 - Redazione Isola24Sport

Coppa Italia. FFCagliari, Podda: "Orgoglioso delle ragazze"

BARI (PUGLIA) - Una finale giocata in perfetto stile Futsal Futbol Cagliari: con il cuore, la voglia, la qualità e con la forza del gruppo. Ma non è bastato per far avverare il sogno rossoblu di conquistare la coppa Italia che rappresentava il primo importante trofeo della giovanissima bacheca Ffc. Ad alzare la coppa è Montesilvano che vince 5-4 ai rigori e si cuce sul petto la coccarda tricolore. Ma a decidere la gara fiume non bastano né i tempi regolamentari e nemmeno i supplementari. Servono i rigori a decretare la vittoria Montesilvano. Perché la Ffc non ha mollato di un centimetro per tutto il match ed è stata capace di andare in vantaggio e restarci per gran parte di gara. Poi i supplementari al cardiopalma e alla fine i fatidici rigori, stavolta fatali. Ma se Peque e compagne non riescono a conquistare la coppa, dall’altra resta ben scritta una pagina importante della storia Ffc che non si fermerà di certo oggi. Perché in pochissimi anni la società guidata da Efisio Pisano ha saputo costruire un gruppo sempre più competitivo, grazie al lavoro quotidiano della società e dello staff guidato da mister Diego Podda. Ora c’è da tenersi stretto il traguardo di essersi potuti giocare la finalissima tra le migliori squadre d’Italia, confermando che la Ffc è una bella realtà tra le prime della classe. 

Una grande prestazione che coach podda, visibilmente soddisfatto, racconta così: "Siamo stati molto bravi ad aver saputo giocare questa finale - dice al termine del match mister Diego Podda - siamo andati a un passo dalla vittoria e questo è un grande merito, anche se il dispiacere ora è tanto proprio per esserci andati cosi vicini. Ma siamo soddisfatti di aver raggiunto un livello inaspettato, perché stiamo facendo molto bene e stiamo crescendo tanto - aggiunge - e se ora c’è grande delusione, a mente fredda saremo soddisfatti per quello che stiamo costruendo anche se con la consapevolezza di dover cercare di migliorare. Ci sono ancora tante partite davanti e spero che questo risultato possa portare a far avvicinare tante più persone a noi - conclude Podda - anche oggi abbiamo dato una bella dimostrazione, abbiamo tanto seguito da lontano e speriamo che si avvicini sempre di più".