9 Febbraio 2019 - Ignazio Caddeo

A Cento la Hertz Cagliari non può sbagliare: la stagione passa tutta da questa sfida

Dopo la sconfitta casalinga nello scontro diretto contro Ferrara e chance di permanenza sono sempre meno per i ragazzi di Iacozza

CAGLIARI - Appuntamento fissato per domani alle 20 al PalaSavena di San Lazzaro di Savena, in provincia di Bologna). La stagione della Hertz Cagliari, passa in maniera fondamentale dai 40’ della gara contro la diretta concorrente, Cento. Una sconfitta equivarrebbe ad una retrocessione quasi certa, mentre un successo darebbe molte chance agli isolani di Iacozza, che devono riscattare il ko casalingo (con tanto di polemiche) contro Ferrara. Venirne a capo degli avversari di domani, rinnovati rispetto al match d’andata sia nella guida tecnica che nel roster, con l’avvicendamento Benedetto-Bechi, l’inserimento dell’ex rossoblu Michele Ebeling e l’assenza di James White fermo per infortunio e sostituito dall’ ala lettone Rihards Kuksiks. Tra i padroni di casa potrebbe rientrare in gruppo il play italo-cubano Yankiel Moreno, fermo ai box da un mese per problemi fisici. 

Con l’assenza di White occhi puntati sull’unico statunitense a disposizione: il play-guardia Keddric Mays, tiro mortifero da 3 punti,  imprevedibilità e capacità di crearsi un tiro dal palleggio in tutte le situazioni sono il suo marchio di fabbrica. A supporto del folletto texano c’è Davide Reati, specialista nel tiro da oltre l’arco che viaggia a oltre 15 punti di media e che con Rihards Kuksiks forma una coppia di ali di spessore. Con il dubbio Moreno, in cabina di regia potrebbe toccare ancora a Giovanni Gasparin. Chiude il quintetto il lungo Alberto Chiumenti, perfetto uomo squadra e giocatore dalla grande esperienza. Oltre al già citato Ebeling, si alzano dalla panchina della Baltur Marco Pasqualin, Michele Benfatto e Adams Ba.