12 Gennaio 2018 - Redazione Isola24Sport

San Salvatore Selargius, Virtus, Cus Cagliari e Mercede Alghero al giro di boa della stagione

CAGLIARI - La serie A2 femminile al giro di boa. SI chiude con le gare di domani della quindicesima giornata il girone di andata del secondo campionato femminile nazionale. Turno in trasferta per Cus Cagliari, Virtus e Mercede Alghero solo il San Salvatore Selargius cercherà di approfittare del fattore campo per impinguare la classifica. E sarà proprio la compagine selargina la prima a confrontarsi domani, alle 15. Ospite della squadra allenata da Fabrizio Staico è la Delser Udine, sesta forza del campionato,  in lotta per rimanere in zona play-off. Alle 21 sarà la Virtus Cagliari a lanciare la sfida a Faenza. Un confronto diretto tra due squadre che lottano per la salvezza. Migliore la posizione in classifica della squadra di casa che può vantare sei vittorie in 13 giornate. Quattro in più della Virtus che attualmente naviga con quattro punti al terz’ultimo posto della classifica. Domenica, invece, sarà la volta di Cus Cagliari e Mercede Alghero. Le catalane, ultime in classifica, sono ospiti del Forlì, mentre le universitarie di Federico Xaxa fanno visita a Bolzano.

C SILVER. La prima giornata della seconda fase del torneo di serie C Silver ha regalato poche sorprese, a parte la sconfitta interna del Sant’Orsola ad opera della Torres. Nel week end si replica. Riposa la capolista Calasetta e la Ferrini Quartu, attesa dalla sfida interna contro il Sant’Orsola potrebbe approfittarne per ritrovare il primato in solitario. Turno casalingo per l’Esperia che fa il suo esordio in questa seconda fase. La formazione granata ospite la Torres il cui obbiettivo è quello di tirare un colpo basso alla formazione cagliaritana. Gioca in casa anche l’Antonianum Quartu che vuole approfittare del turno casalingo e della presenza dell’Olimpia Cagliari per cercare di avvicinarsi alla terza piazza, anche se sarà difficile.