31 Ottobre 2013 - Redazione Isola24Sport

I Detroit sconfiggono Washington a domicilio 113-103, Datome sul parquet 19"

Poi su facebook scrive: "Un'eternità per un sardo".

Gigi Datome ha giocato solo 19", ma i suoi Detroit Pistons hanno ugualmente superato la prima fatica di campionato battendo in casa i Washington Wizars con il punteggio di 113-102. Per l'ala di Olbia solo 19 secondi di gioco. Il tempo giusto per provare l'emozione di disputare la sua prima  gara NBA all'Auburn Hills Palace di Detroit davanti a quasi ventimila persone (19.258 spettatori).. E' stato comunque un match equilibrato che ha visto i Detroit sempre in vantaggio. Chiusi i primi 12' sul 25-22 nel secondo periodo la formazione di casa ha provato  staccarsi (55-43). Nella ripresa il vantaggio è stato amministrato senza difficoltà dal Detroit che ha chiuso tra gli applausi. Nella notte americana anche un pensiero di Gigi su Facebook: "Parafrasando Armstrong, pochi secondi per un giocatore NBA, un'eternità per un sardo!!! Ahahah. Felice per la vittoria".  E poi un ringraziamento a tutti i suoi tifosi: "Grazie a tutti gli amici che sono rimasti svegli per vedere il mio esordio. Che cuore".

Washington-Detroit 103-113
Parziali: 22-25; 21-30; 30-26; 29-32.
WASHINGTON:Ariza 28, Booker 2, Nene 12, Beal 17, Muro 20, Gortat 9, Harrington 4, Mayllor 3, Webster 5, Temple, Seraphin 2, Rice, Vesley.
DETROIT PISTONS: Smith 19, Monroe 24, Drummond 12, Billups 16, Bynumm 19, Caldwell-Pope 9, Singler 8, Jerebko 6, Siva, Mitchell, Datome, Harrellson, Villanueve.