9 Ottobre 2018 - Ignazio Caddeo

Europe Cup. Dinamo, Esposito: "Qui a Lisbona per qualificarci"

Sassari ha in mano il doppio confronto contro i portoghesi grazie al 100-66 dell´andata

LISBONA (PORTOGALLO) - La Dinamo Banco di Sardegna è arrivata ieri in Portogallo, a Lisbona, dove domani – palla a due alle 21.30 (le 20:30 ora locale) - affronterà SL Benfica sul parquet del Pavilhao Fidelidare per il ritorno del Qualification Round di Fiba Europe Cup. I giganti partono dal +34 della sfida di andata di mercoledì scorso al PalaSerradimigni e l’obiettivo è uno solo: vincere e staccare il biglietto per la regular season continentale nel gruppo H, nonostante le assenze. "Arriviamo alla partita col Benfica con un po’ di stanchezza soprattutto nel reparto esterni, dovuta alle assenze nella gara con Reggio Emilia _spiega coach Vincenzo Esposito_.  Il margine di 34 punti di vantaggio ci permetterà di scendere in campo con maggiore serenità ma resta chiaro l’obiettivo della vittoria".

"Domani cercheremo di utilizzare qualche giocatore che ha avuto meno minuti domenica in campionato, soprattutto tra i lunghi _aggiunge il tecnico biancoblu_; siamo già al lavoro per migliorare alcuni aspetti, in primis la gestione dei possessi. Vogliamo lavorare per migliorare soprattutto nelle situazioni difensive: l’imperativo è portare a casa la gara, ma vogliamo anche prepararci al meglio per l’impegno che ci attende domenica in casa con la sfida contro Varese".