11 Luglio 2019 - Ignazio Caddeo

Europeo under 23 in Svezia: Pianti out dalla finale del lungo

Il sardo non è andato oltre il quattordicesimo posto nelle qualificazioni fermandosi a 7 metri e 40 centimetri

GAVLE (SVEZIA) - Purtroppo  Andrea Pianti non ce l'ha fatta. La sua avventura svedese nei campionati europei promesse U23 è finita nelle qualificazioni, svoltesi in mattinata. Il lunghista portotorrese della Shardana, vicecampione italiano outdoor e campione in carica indoor della categoria promesseU23 del salto in lungo, convocato nella rappresentativa azzurra che prenderà parte agli Europei under 23 per le promesse in programma nella cittadina svedese di Gavle, stamattina non è riuscito a centrare la qualificazione. Inserito nel guppo 2, l'atleta allenato da Giampaolo Garilli ha "toppato" il primo salto, 5,35 con vento +3.0, raggiunto i 7,40 al secondo tentativo (+2.0) mentre nel terzo salto non è riuscito a migliorarsi fermandosi a 7.31 (+4.1). Con la misura defintiva di 7,40,

Pianti (come riporta Fidal Sardegna) si è classificato al quattordicesimo posto, rimanendo fuori dalla finale per 10 centimetri. Tra l'altro la dodocesima piazza, ultima utile per accedere alla finale di domani pomeriggio, è stata occupata dall'azzurro Gabriele Chillà con 7,50 metri mentre il terzo italiano in gara Mohamed Reda Chahboun ha saltato 7,55 metri, anche lui qualificandosi per la finale.