4 Settembre 2018 - Ignazio Caddeo

Maxi Yacht Rolex Cup: Regate annullate a Porto Cervo

PORTO CERVO - La situazione meteorologica instabile, con diverse cellule temporalesche in movimento attorno al campo di regata ha costretto il Comitato di regata presieduto da Peter Craig a interrompere la prova odierna poco dopo la partenza. Tutto rinviato a domani per la 29^ edizione della Maxi Yacht Rolex Cup & Rolex Maxi 72 World Championship, con il medesimo programma di oggi: prove a bastone per la Wally Class e un percorso costiero per le altre 5 divisioni. Le previsioni per domani sono di brezza da sudest tra i 7 e i 14 nodi. La situazione meteorologica di oggi era stata prevista dai modelli matematici già da alcuni giorni tuttavia, data la sua grande complessità e le molteplici variabili in gioco, ancora stamani si prospettavano differenti scenari. Il Comitato di regata ha issato a terra il segnale cosiddetto di "Intelligenza", indicando così ai concorrenti di attendere in porto l'evolversi della situazione. Alle ore 13 il segnale è stato ammainato con la partenza del primo raggruppamento, i Maxi 72, previsto alle ore 14. Una solida brezza termica da Sud, circa 10 -12 nodi, si era stesa sul campo di regata quando, pochi minuti prima dell'inizio delle procedure di partenza, una cellula temporalesca proveniente dalla Bocche di Bonifacio ha bloccato la termica lasciando la flotta in bonaccia.

Il Comitato di regata ha cercato di dare la partenza su entrambi i campi di regata, bastoni e costiera, alle ore 16 sfruttando il vento da nord proveniente dalle grandi nubi nere. Tuttavia poco dopo le partenze dei Maxi 72 e della Wally Class si sono dovute annullare le prove a causa della forte rotazione a destra, oltre 50 gradi, e la successiva bonaccia. Gli equipaggi si ritroveranno come di consueto alle ore 9 in piazza Azzurra per il quotidiano briefing meteo a cura di Quantum Sails. La partenza delle regate è prevista a partire dalle ore 11,30.