15 Luglio 2019 - Ignazio Caddeo

Azzurra pronta per la Cascais 52 Super Series Sailing Week in Portogallo

La barca simbolo sportivo dello Yacht Club Costa Smeralda si presenta alla terza tappa consapevole della sua forza

CASCAIS (POTOGALLO ) - Dopo due giorni di allenamento con vento insolitamente leggero per la costa atlantica del Portogallo, Azzurra, il TP52 armato dalla famiglia Roemmers, è pronta a dare battaglia nella terza tappa della 52 Super Series 2019. Il campo di regata di Cascais ha sempre visto Azzurra offrire buone performance, qui lo scorso anno si laureò vicecampione del mondo, anche in virtù delle perfette manovre con vento forte e mare formato. Rimarrà ben stampato nella memoria di tutti il ricordo dell’anno scorso, con planate adrenaliniche a oltre 20 nodi al lasco, i continui cambi di posizione, in poche parole la vela al suo meglio sia per contenuto sportivo che per spettacolarità. Anche la Practice race odierna non ha tradito le aspettative, dando un assaggio della settimana velica che si annuncia in condizioni ottimali e decisamente spettacolari. Le previsioni meteo fino a giovedì parlano di vento da Nordovest con raffiche fino a 25 nodi. Ben sapendo quanto tutti i suoi avversari siano altamente competitivi e non concedano nulla, l’equipaggio di Azzurra è consapevole delle proprie capacità, della messa a punto della barca e determinato a far bene. Sono presenti a Cascais 7 barche inclusa Azzurra, attualmente terza in classifica generale a 5 punti da Provezza, al comando della classifica provvisoria seguita da Platoon a 2 punti. Dietro ad Azzurra seguono Bronenosec a 6 punti e Quantum a 9.   

"Con una classifica generale così corta e una flotta tanto compatta – fa notare il commodoro dello YCCS, Riccardo Bonadeo – l’importante è la consistenza. In questa prima parte di campionato Azzurra ha dimostrato di essere molto regolare, frutto evidente di un grande lavoro, per il quale ringrazio come sempre il team e i nostri soci Roemmers". Così si è espresso lo skipper, Guillermo Parada: "Equipaggio e barca sono preparati al meglio per questa settimana in cui è previsto vento forte, confidiamo nel fatto di poter fare bene, come storicamente è sempre stato per noi qui a Cascais. Siamo ben concentrati e determinati a risalire la classifica di circuito che già ci vede tra i primi, raccolti in una manciata di punti. Al tempo stesso stiamo lavorando duramente per il prosieguo della stagione, pianificando alcune migliorie per il Mondiale di Puerto Portals". Il segnale di avviso verrà dato domani alle ore 13 locali, le 14 in Italia.