16 Ottobre 2017 - Redazione Isola24Sport

Magro bottino nel primo week-end dei massimi campionati: solo il Norbello donne conquista un punto

TERNI (UMBRIA) - Al termine della seconda giornata di serie A1 maschile, che ha monopolizzato la domenica del concentramento del PalaTennisTavolo "Aldo De Santis" di Terni, c’è solo una squadra a punteggio pieno in testa alla classifica maschile. È il Tennistavolo Lomellino - Cipolla Rossa di Breme, che ha battuto per 4-0 il Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer. Nel primo singolare l’ucraino Viktor Yefimov ha rimontato da 0-2 e sconfitto per 3-2 Romualdo Manna. Alessandro Baciocchi (nella foto di Michele Castellani) ha ottenuto due successi, per 3-1 sul nigeriano Seun Ajetunmobi e 3-2 sul romeno Iurii Teteria, dopo avergli annullato tre match-point, e Jordy Piccolin non ha lasciato set a Maxim Kuznetsov. Dopo la prima sconfitta, il Calzitaly Castel Goffredo ha rifilato un 4-1 alla Marcozzi Cagliari, che era passata in vantaggio grazie al 3-0 di Olajide Omotayo su Chen Shuainan. Il primo momento di svolta è stato il 3-2 in recupero di Luca Bressan su Carlo Rossi. Al resto hanno pensato un impeccabile Marco Rech Daldosso (3-1 su Gabriele Piciulin e su Omotayo) e Chen, che si è sbloccato con il 3-0 su Rossi. In classifica guida dunque Lomellino con 4 punti, seguito da Milano Sport, Apuania Carrara e Top Spin con 3, Castel Goffredo con 2, Cral Comune di Roma con 1 e Norbello e Marcozzi con 0.

Nel massimo campionato femminile la Battini Agri Castel Goffredo ha rispettato il pronostico, superando per 4-1 il Quattro Mori Cagliari, con due vittorie a testa di Tian Jing per 3-1 sulla romena Madalina Pauliuc e il 3-0 su Wei Jian, e della cinese Li Xiang, per 3-0 su Marina Conciauro e Pauliuc. Ha esordito nel massimo campionato la non ancora 12enne castellana Nicole Arlia, emozionatissima di fronte all’esperienza di Wei Jian, che si è imposta per 3-0. La Teco Corte Auto Cortemaggiore ha invece piegato per 4-0 il Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer, lanciata dal convincente 3-0 sulla bielorussa Aleksandra Privalova di Giorgia Piccolin, che poi ha concesso il bis su Anna Fornasari. Hanno messo la loro firma anche l’ucraina Ganna Farladanska (3-0 su Fornasari) e la giovane slovena Ana Tofant (3-2 sull’ucraina Diana Styhar). In graduatoria comandano Castel Goffredo e Cortemaggiore a quota 4, davanti a Eppan (2), Norbello e Bagnolese (1) e Quattro Mori e Vallecamonica (0). Eppan e Vallecamonica hanno disputato una gara in meno.