5 Ottobre 2018 - Ignazio Caddeo

Russian Open 2018: A Cagliari ultimo test verso il mondiale

Al via un programma di grandi eventi

CAGLIARI - Si comincia a respirare aria "mondiale" in città, perché si sta per entrare nel vivo delle due settimane in cui, sul campo di regata dello capoluogo sardo, si disputeranno i Campionati del Mondo riservati alle Classi Melges 20 e Melges 32. Questo fine settimana offrirà l’ultimo test agonistico, in occasione del Russian Open 2018 riservato alla flotta Melges 20, evento valido anche per l’assegnazione dei punti della ranking internazionale, che si svolge sotto l'egida dello Yacht Club Cagliari. Al via nelle regate programmate domani e domenica, tutti i migliori equipaggi di questa flotta che attende impaziente di entrare nel clima della sfida iridata che scatterà mercoledì 10 fino a sabato 13 ottobre; la regata farà a sua volta da prologo all’altro Campionato del Mondo sullo stesso campo di regata di Cagliari, quello per la flotta Melges 32, fissato per la settimana successiva. Sulla linea di partenza tutti i migliori per una regata in cui forse non tutti giocheranno a carte scoperte ma che servirà per comprendere i rapporti di forza all’interno della flotta sulla strada per la corsa al titolo di Campione del Mondo.

Presenti sulla linea di partenza del Russian Open big del calibro di Pacific Yankee dello statunitense Drew Freides (Campione del Mondo in carica), Brontolo Racing di Filippo Pacinotti (fresco vincitore del circuito continentale Melges World League), il numero 1 della ranking internazionale Nika di Vladimir Prosikhin, Russian Bogatyrs di Igor Rytov (Campione Europeo in carica e detentore della Melges World League 2017) e Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato solo per citarne alcuni.